PUBBLICITÀ
AccessoriNotizie

Il prototipo funzionante della AirPower si mostra in video

Il progetto è stato cancellato nel 2019 ma nel 2021 qualcuno sta usando una AirPower. O meglio, un suo prototipo.

La AirPower resta uno scivolone di Apple, un dispositivo annunciato e purtroppo mai giunto sul mercato in seguito ad alcune complicazioni emerse in fase di sviluppo. Eppure, c’è qualcuno che è riuscito a mettere le mani su un prototipo della base di ricarica wireless.

Ad esserne in possesso è il collezionista italiano Giulio Zompetti, che su Twitter ha condiviso un breve video dell’accessorio in azione. Nella clip, sul display di un iPhone (dovrebbe essere un XS Max) appare l’animazione vista in passato solo su materiale pubblicitario, confermando il corretto funzionamento della base di ricarica.

Per chi non la ricordasse, la AirPower era stata annunciata da Apple nel 2017, insieme ad iPhone X. Il suo punto forte era la possibilità di poter caricare più dispositivi supportati alla volta, ad esempio un iPhone, un Apple Watch e il case degli AirPods. Dopo rinvii e problemi di ogni sorta, il progetto è stato ufficialmente cancellato a marzo del 2019.

Ogni speranza è persa? Forse no. Stando infatti al più che affidabile Mark Gurman di Bloomberg, Apple potrebbe non essersi arresa. L’azienda guidata da Tim Cook starebbe infatti lavorando ad una soluzione simile alla AirPower da lanciare sul mercato in futuro.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button