PUBBLICITÀ
ApprofondimentiiSpazio

Cosa verrà presentato all’Evento Apple del 14 Settembre?

Ecco un riassunto di tutto quello che possiamo aspettarci dal prossimo evento, con i dettagli sui nuovi dispositivi aggiornati con gli ultimi rumors del momento.

Il nuovo Evento Apple è alle porte. Martedì, 14 Settembre, alle ore 19:00 italiane, l’azienda avvierà la diretta e ci mostrerà tutte le novità che ha in serbo per noi. In questo articolo, proviamo a ricapitolare quelli che sono tutti i rumors di questo periodo, cercando di capire quali prodotti verranno presentati.

iPhone 13 – Quattro nuovi modelli di smartphone

Sarà un evento quasi interamente dedicato ai nuovi iPhone. Sappiamo che saranno 4, esattamente come la famiglia di iPhone 12. Ci sarà ancora un modello Mini, malgrado lo scarso successo ottenuto quest’anno, che condividerà le stesse caratteristiche tecniche dell’iPhone 13 e poi ci saranno i due modelli “Pro e Pro Max” che differiranno per la dimensione dello schermo.

Dal punto di vista del design, i nuovi iPhone saranno molto simili ai precedenti:

  • Cambierà il Notch, che risulterà leggermente più piccolo,
  • Cambieranno le Fotocamere, che verranno migliorate sotto tanti aspetti ma cresceranno anche in termini di dimensioni. Il bump quadrato sulla scocca posteriore infatti, risulterà molto più grande per gli iPhone “Pro”. Sugli altri due modelli invece, le fotocamere verranno disposte in diagonale. Dovremmo avere funzioni avanzate per lo scatto delle foto in ProRAW e la registrazione dei video in ProRES. L’immagine dell’invito ufficiale all’evento, ci suggerisce anche miglioramenti per la fotocamera Ultragrandangolare 0.5x con il passaggio da un obbiettivo di 5 elementi ad uno di 6 elementi, autofocus più performante e probabilmente qualche preset per la modalità Ritratto o lunga-esposizione.

Per quanto riguarda i colori, negli iPhone 13 e 13 Mini il verde dovrebbe essere sostituito da un rosa. Per i modelli iPhone 13 Pro e 13 Pro Max invece, dovrebbe essere introdotta una nuova colorazione Bronzo che, ahimè, sostituirà il Pacific Blue.

In merito allo storage dovremmo avere delle novità riservate ai modelli “Pro”: dovrebbe essere introdotto il taglio di memoria da 1TB in aggiunta ai precedenti 128GB, 256GB e 512GB.

Il display dei Pro passerà finalmente ai 120Hz.

Infine, sempre secondo i rumors, tutti e 4 modelli di iPhone 13 monteranno uno scanner LiDAR per consentire un’esperienza AR sempre più ricca in un futuro in cui l’azienda continuerà ad investire in questo settore. Lo scanner tuttavia è utile anche nel miglioramento degli scatti perchè permette di avere una migliore messa a fuoco automatica, soprattutto in condizioni di scarsa illuminazione. Fin ora, questo componente era esclusiva dei modelli Pro.

Apple Watch Serie 7

Abbiamo visto tanti articoli relativi alla nuova generazione dello smartwatch più utilizzato al mondo. Secondo alcuni non sarebbe ancora pronto, secondo altri la catena produttiva riuscirà a portarlo a casa nostra entro la fine del mese di Settembre. Quest’ultima sembra l’ipotesi più accreditata e quindi anche l’orologio Apple dovrebbe essere presentato all’evento.

Molto è già trapelato su questo dispositivo come ad esempio i dettagli su un design completamente inedito. Diventerà più squadrato, meno arrotondato, più simile all’iPhone 12 per intenderci. Sarà tutto più piatto, più “flat”, con una cornice in metallo liscia anzichè bombata.

Cambieranno anche le dimensioni, si parla di quadranti da 41mm per la versione più piccola e 45mm per quella più grande, che andranno a rimpiazzare gli attuali 40 e 44 mm disponibili sin dalla Serie 4. Aumenterà anche il numero di pixel e l’effettiva superficie dello schermo grazie a cornici più sottili. Si parla di 396 x 484 pixel che daranno vita anche a nuovi quadranti esclusivamente progettati per questo modello e che non potremo utilizzare sui precedenti.

Sui cinturini invece verrà assicurata una retro-compatibilità e verrà mantenuto lo stesso sistema di ancoraggio.

Le vendite di Apple Watch Serie 7 dipenderanno strettamente dal nuovo design, che sarà in grado di invogliare tante persone all’acquisto. Mancheranno sensori rivoluzionari su questo modello, i quali sono invece previsti per l’Apple Watch Serie 8 del prossimo anno.

AirPods 3

Abbiamo dato per certo il lancio di nuove AirPods sin dall’inizio dell’anno. Questa sembra essere davvero la volta buona. I tempi sono maturi e di queste cuffie è trapelato già tutto, al punto che in Cina hanno già creato dei cloni, senza che gli originali siano ancora stati immessi sul mercato.

Le AirPods 3 dovrebbero avere un design ispirato alle AirPods Pro ma con steli più corti ed una custodia di ricarica leggermente più piccola. Miglioramenti dal punto di vista dell’audio, ottima autonomia ed un chip wireless aggiornato. Non dovrebbero avere funzionalità “Pro” come la cancellazione attiva del rumore. Il prezzo dovrebbe restare invariato (229€) rispetto alle AirPods 2 ma quest’ultime non verranno ritirate dal mercato quindi saranno loro a subire un calo di prezzo (cosa che comunque avviene già da tempo su Amazon).

iOS 15 e gli altri sistemi operativi

Durante la presentazione dei nuovi iPhone 13, Apple mostrerà alcune funzionalità esclusive di iOS 15 che potremo utilizzare soltanto sui nuovi smartphone. Alla fine dell’evento invece, verrà annunciata la data di disponibilità (per tutti) di iOS 15 che potrebbe essere immediata, oppure posticipata fino al 22 Settembre.

E’ più plausibile che domani arriverà la versione Release Candidate (finale) di iOS 15 per gli sviluppatori e che entro i 3 giorni prima rispetto alla data di commercializzazione dell’iPhone, arriverà la versione finale per tutti. Stesso discorso per watchOS 8 e tvOS 15. Per quanto riguarda macOS 12 Monterey invece, il rilascio solitamente avviene qualche mese dopo rispetto a quello di iOS. Se ad Ottobre ci sarà un nuovo evento Apple incentrato su nuovi Mac, allora sarà quella l’occasione giusta per rilasciare il nuovo sistema operativo desktop.

Come e quando seguire l’Evento Apple in diretta

Vi basta collegarvi ad iSpazio il 14 Settembre a partire dalle ore 18:30. Troverete un collegamento alla pagina live.ispazio.net dalla quale potrete seguire il LIVEBlog testuale oppure vedere la diretta video tramite YouTube. Se avete installato l’applicazione di iSpazio sul vostro iPhone o iPad, allora non dovrete fare altro che aprire l’app ed entrare nella sezione “Altro” (il quinto Tab in basso). L’evento apparirà direttamente lì! Vi aspettiamo!

Sondaggio

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button