Notizie

Apple ricorda Steve Jobs con un video ed una lettera, a 10 anni dalla sua morte

E' stato il co-fondatore di Apple ma non per questo viene ricordato in azienda e nel cuore di tutti noi: la sua visione speciale del mondo ed i suoi discorsi hanno ispirato migliaia di persone. Steve Jobs è morto 10 anni fa, ma è ancora molto vivo nel DNA di Apple

Sono trascorsi 10 anni dalla morte di Steve Jobs ed Apple ha modificato la Home Page del sito ufficiale in memoria di questo, realizzando un video e lasciando un messaggio da parte della famiglia Jobs.

PUBBLICITÀ

E’ tutto molto toccante e nel video rivediamo immagini di uno Steve Jobs giovane, in bianco e nero, seguite dalla presentazione dei primi Mac e del primo iPhone.

Il video è sottotitolato in italiano e ci permette di riascoltare la voce di Steve Jobs in uno dei suoi discorsi:

Quando diventi grande, spesso ti senti dire che il mondo è quel che è, e tu devi solo imparare a viverci dentro senza sbatterci troppo la testa. Ma la vita può darti molto di più quando scopri una cosa semplicissima: che tutto quel che hai intorno e chiami “vita” è stato inventato da persone che non erano più intelligenti di te. E tu puoi cambiarlo. Puoi influenzarlo. Puoi creare cose originali che sono utili ad altre persone.

Se non perdiamo di vista l’obiettivo e facciamo le scelte giuste, possiamo continuare a migliorare la vita delle persone in tanti piccoli modi.

Questo invece è il messaggio lasciato dalla famiglia Jobs:

Da dieci anni ormai, lutto e accettazione vanno di pari passo.
La nostra gratitudine è diventata grande quanto la nostra perdita.

Ognuna e ognuno di noi ha cercato conforto seguendo la propria strada, ma oggi ci unisce la bellezza del nostro amore per Steve
e per quello che ci ha insegnato.

Perché tra tutti i doni che ci ha fatto, il più duraturo è la forza dei suoi insegnamenti. Steve ci ha insegnato ad aprirci alla meraviglia del mondo, a provare curiosità per le nuove idee, a guardare dietro l’angolo e soprattutto a conservare l’umiltà di chi si sente sempre agli inizi.

PUBBLICITÀ

Molte cose le vediamo ancora attraverso i suoi occhi, ma Steve ci ha insegnato anche a osservare con i nostri. Ci ha dato strumenti per vivere, e questo per noi è stato di grande aiuto.

Una delle maggiori fonti di consolazione è stata poter associare Steve alla bellezza. La vista di qualcosa di bello (un bosco sul fianco di una collina, un oggetto ben costruito) evoca in noi il suo spirito. Persino nei suoi anni di sofferenza, Steve non ha mai perso la sua fede nella bellezza del vivere.

Nessun ricordo può contenere quel che ci portiamo nel cuore: Steve ci manca profondamente. Averlo come marito e come padre è stato un privilegio.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button