Notizie

I chip Arm Qualcomm arriveranno su PC entro la fine del 2023, saranno in grado di competere con gli Apple Silicon?

La società ha dichiarato che i nuovi SoCs Arm arriveranno su PC entro la fine del prossimo anno, con prestazioni di livello superiore.

La risposta di Qualcomm ai chip Apple Silicon sarà disponibile nei dispositivi entro la fine del 2023, ha affermato il CEO dell’azienda all’inizio di questa settimana.

PUBBLICITÀ

Nel novembre dello scorso anno, Qualcomm ha annunciato l’intenzione di costruire System on Chips (SoCs) basati su Arm di prossima generazione, progettati per rivaleggiare con i chip della serie M di Apple, per il mercato dei PC. I chip sono “progettati per stabilire il benchmark delle prestazioni per i PC Windows” e sono stati sviluppati dal team Nuvia.

Qualcomm ha acquisito Nuvia, una società di chip fondata da ex progettisti di chip Apple, per 1,4 miliardi di dollari nel gennaio 2021. Gli ex ingegneri Apple volevano creare SoC basati su Arm specifici per server e puntare al mercato dei PC sempre connessi (ACPC) con un chip che potrebbe competere con l’‌M1‌, ma ora gli obiettivi del team si sono ampliati.

La società ha affermato che competerà direttamente con i chip della serie M di Apple, inclusi M1, M1 Pro e M1 Max, e spera di guidare il settore per “prestazioni e durata della batteria sostenute”.

Durante l’ultima chiamata sugli utili dell’azienda, il presidente e CEO di Qualcomm Christian Amon ha affermato che il team di Nuvia sta progredendo verso il suo obiettivo di sviluppare un significativo balzo in avanti per i processori Arm. Amon ha aggiunto che il primo processore progettato da Nuvia “stabilirà un nuovo livello di prestazioni” e che i laptop Windows basati su Nuvia saranno disponibili per i clienti entro la fine del prossimo anno.

Entro la fine del 2023, Apple dovrebbe essere a buon punto con la sua serie di chip M2. La società potrebbe anche aver introdotto i primi chip M3 quando i primi chip Nuvia arriveranno sul mercato.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button