macOS

macOS 13: come si chiamerà? quali Mac saranno supportati?

Alla WWDC di giugno ampio spazio sarà dedicato al major update di macOS. Ma cosa sappiamo al momento?

Tra un mese circa Apple svelerà ufficialmente tutte le nuove versioni dei suoi sistemi operativi, macOS compreso. A tal proposito, cosa sappiamo di macOS 13? In realtà, nulla di ufficiale (e ci mancherebbe), ma qualcosa è comunque ipotizzabile.

PUBBLICITÀ

Non ci sono dubbi sul fatto che macOS 13 sarà tra i protagonisti della WWDC 2022 che si terrà dal 6 al 10 giugno. Durante il keynote Apple presenterà l’aggiornamento e tutte le novità che si porterà dietro, e poi ci sarà ovviamente spazio per iOS 16, iPadOS 16, watchOS 9 e tvOS 16.

Come si chiamerà?

In quel di Cupertino, riporta 9to5Mac, macOS 13 è noto come “Rome”. Un bel nome e un motivo di orgoglio per noi italiani, ma difficilmente sarà confermato dato che Apple sta dimostrando un certo interesse per i parchi nazionali – e luoghi simili – della California.

macOS 13 Mammoth

Ebbene, secondo Parker Ortolani (ex firma di 9to5), pare che il nome più gettonato sia Mammoth. Del resto, è un marchio già registrato da Apple e per di più rinnovato nel 2021.

(Mammoth Lakes è una città della California affermatasi come meta turistica, principalmente come centro sciistico).

macOS 13: quali Mac saranno supportati?

La transizione dai chip Intel a quelli di proprietà continua e di conseguenza è possibile che molti Mac con processori non-Apple vengano lasciati indietro. Si tratta solo di una ipotesi, non vogliamo mica scatenare il panico.

Di seguito l’elenco dei Mac sui quali è possibile installare macOS 12 Monterey. Quanti secondo voi saranno confermati?

  • MacBook inizio 2016 e successivi
  • Mac Mini fine 2014 e successivi
  • Mac Pro fine 2013 e successivi
  • MacBook Pro inizio 2015 e successivi
  • MacBook Air inzio 2015 e successivi
  • iMac Pro 2017 e successivi
  • iMac fine 2015 e successivi
  • Mac Studio 2022

Nuove funzioni?

Ma sì, certo che ci saranno nuove feature. Apple probabilmente non stravolgerà il suo sistema operativo, ma qualcosa ritoccherà. Widget? Notifiche? Controllo Universale? Chi può dirlo, ma le novità non mancheranno di certo.

Il dubbio è: quante novità saranno una esclusiva dei Mac con chip Apple?

PUBBLICITÀ

Immagine in evidenza ©9to5mac

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button