Notizie

Apple pubblica finalmente il dominio iCloud in versione beta! Ecco i prezzi per aggiungere spazio! [AGGIORNATO]

Apple ha pubblicato da pochi minuti il dominio iCloud.com nel quale sarà possibile accedere a tutti i servizi iCloud.

Come possiamo vedere la schermata è simile a quella che abbiamo visto alcuni mesi fa prima della presentazione ufficiale di iCloud e attualmente è in fase Beta. Ancora non è possibile migrare il proprio account MobileMe su iCloud ma a breve Apple dovrebbe rendere pubblica la procedura in modo tale da poter passare tutti i dati e le mail dal vecchio MobileMe al nuovo iCloud.

Inoltre Apple ha pubblicato anche i costi relativi all’upgrade dello spazio per effettuare il backup e salvataggi, eccoli di seguito:

  • 16€ all’anno = 15Gb di spazio totale su iCloud;
  • 32€ all’anno = 25Gb di spazio totale su iCloud;
  • 80€ all’anno = 55Gb di spazio totale su iCloud;
Come possiamo vedere dalle immagini Apple ha utilizzato lo stile delle AlertView di iOS come avvisi di errore o generici nella navigazione su iCloud.com
Subito dopo aver effettuato il login ci troveremo di fronte una pagina in stile iOS, molto simile a quella presente su me.com, il sito per gestire MobileMe.
Per quanto riguarda le singole applicazioni invece andiamo a vedere di seguito alcune immagini, e come potrete notare voi stessi le varie webapp rispecchiano quasi del tutto quelle di Lion e iPad.
——
—-
Ecco di seguito invece la schermata di errore che restituisce iCloud.com al conosciuto 404, ovvero alla pagina non trovata.
Ovviamente non appena avremo ulteriori novità vi informeremo come sempre!

Tag

Continua a leggere..

Lascia un commento

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!