Apple e la pubblicità gratuita del Super Bowl, puro caso o strategia vincente?

In questi giorni si è parlato parecchio del Super Bowl, la finale del football americano, che rappresenta un evento mediatico senza pari. Le aziende acquistano gli spazi pubblicitari per milioni di dollari, realizzando speciali video promozionali esclusivamente per l’evento. E mentre alcune società, vedi Samsung, acquistano interi spazi pubblicitari spendendo milioni di dollari con spot contro Apple, quest’ultima ottiene, invece, risultati – in termini di audience – forse anche migliori, e senza spendere un soldo.

La società californiana durante l’ultimo Super Bowl non ha dovuto spendere nemmeno un centesimo per costosi spot pubblicitari, dal momento che i campioni della lega americana di football, i NY Giants, hanno offerto pubblicità gratuita all’iPhone. Alla fine della partita, infatti, quando l’ex player Raymond Berry tiene in mano il Trofeo Lombardi, alcuni giocatori estraggono il loro melafonini per immortalare il momento. Sicuramente una grande pubblicità e non è da escludere che possa essere stata la stessa Apple ad organizzare il tutto, fornendo i dispositivi ai giocatori.

La domanda sembra proprio essere destinata a rimanere senza una risposta ufficiale. Tuttavia, nulla ci vieta di guardare il video in questione e di fantasticare su quale possa essere la verità: puro caso o strategia di marketing vincente?

Via | Tuaw

In questi giorni si è parlato parecchio del Super Bowl, la finale del football americano, che rappresenta un evento mediatico…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.