Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Steve Jobs? È un marchio di vestiti in Turchia!
Notizie

Steve Jobs? È un marchio di vestiti in Turchia! 

Un imprenditore ha fatto registrare in Turchia un nuovo marchio di vestiti con il nome Steve Jobs con l’obiettivo di speculare sulla fama internazionale del grande visionario del passato nel settore dell’informatica. Non sappiamo che risvolti prenderà la vicenda, ma siamo sicuro che Apple abbia già “sventagliato” il proprio stuolo di avvocati in Turchia!

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

stevejobstm

L’imprenditore Kamil Kürekçi ha richiesto la paternità del marchio “Steve Jobs” in Turchia, per la realizzazione di capi d’abbigliamento basati su immagini del visionario del mondo dell’informatica, ex-CEO di Apple. Secondo quanto riportato da Patently Apple, il brevetto è stato depositato alla fine dell’ottobre 2011, poco dopo della morte di Jobs.

Il tutto non sembra nemmeno frutto di una coincidenza o di un errore, lo stesso Kürekçi ha infatti dichiarato che l’obiettivo del nuovo marchio turco è quello di capitalizzare sfruttando la fama indiscussa di Steve Jobs.

Aprendo il marchio all’estero questo nome sarà per noi un grosso vantaggio, considerando che il nostro business sarà fondato soprattutto sull’esportazione. Pensiamo che il nome Steve Jobs sia già di fama mondiale e non sarà mai dimenticato. È anche ovvio che questo nome ci faciliterà gli sforzi per pubblicizzare il brand anche all’estero.

Di certo il ragionamento non fa una grinza, ma quanto c’è di legale in tutto ciò? Del resto non crediamo che Apple abbia brevettato anche Steve Jobs ed il suo nome, ma siamo sicuri che la denuncia formale del colosso di Cupertino non tarderà ad arrivare!

Via | CultOfMac

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.