Notizie

Il sensore di impronte digitali servirà solo a sbloccare l’iPhone, almeno all’inizio

Gli analisti si stanno dando da fare in questi giorni. Secondo una recente dichiarazione, l’iPhone 5S monterà un sensore per il riconoscimento delle impronte digitali, ma per il momento verrà utilizzato solo per sbloccare il dispositivo. Il motivo è presto detto.

un_lettore_di_impronta_digitale_nel_prossimo_iphone__5914

Gene Munster. Questo nome vi dice niente? e se aggiungessi Piper Jaffray? ok, vado al sodo: pochi giorni fa l’analista che porta questo nome ha dichiarato che l’iPhone 5C, il modello economico di Apple, non avrà Siri. In questo modo l’azienda riuscirebbe ad evitare la cannibalizzazione dei suoi dispositivi mantenendo inoltre un prezzo competitivo per questo particolare nuovo modello di iPhone.

Se poche ore fa vi abbiamo parlato in maniera approfondita del sensore di impronte digitali e di tutto ciò che con questo si potrà fare, da pochi minuti l’analista poc’anzi citato sembra essersi esposto proprio riguardo questo argomento:

“Mi aspetto che l’iPhone 5S includa un sensore per il riconoscimento delle impronte digitali, inizialmente utilizzabile solo per lo sblocco del dispositivo. Questo sensore non credo che sarà sufficientemente integrato in iOS 7 per poter introdurre una feature così importante come i pagamenti sicuri, visto che Authentec è stata acquisita da meno di un anno. Sono convinto che i pagamenti con impronta digitale saranno una componente chiave della prossima versione di iOS prevista per il 2014″.

Via | iDownloadBlog

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!