All’inizio della sua neo carriera in Apple, Angela Ahrendths ha affermato che tra gli obiettivi che si poneva all’interno dell’azienda californiana c’era l’espansione del mercato cinese. Probabilmente anche in seguito all’enorme successo riscontrato da iPhone 6 e soprattutto iPhone 6 Plus, Cupertino ha deciso che nei prossimi due anni aprirà altri 25 Apple Store nella terra dei dragoni.

shanghai apple store

La Cina è il paese più popolato al mondo e il terzo per estensione geografica, sulla base di queste considerazioni è anche ovvio che Apple abbia intenzione di ramificare ulteriormente la presenza dei suoi Store nel territorio.

A far partire il progetto nella mente di Cook, recentemente in visita a Foxconn, è anche lo straordinario successo ricevuto dai nuovi iPhone, soprattutto nella versione Plus.

I piani aziendali prevedono quindi l’apertura di altri 25 Store nei prossimi 2 anni. Attualmente in Cina sono presenti 15 Apple Store, 8 dei quali disseminati tra Shanghai e Pechino, obiettivo di Apple per le prossime aperture è però ramificare i suoi punti vendita anche al di fuori delle città più occidentalizzate.

Via | Macrumors