[MWC 2015] Samsung presenta Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge: tutto quello che c’è da sapere [Video]

Forse uno degli eventi più attesi al MWC, Samsung presenta finalmente i suoi Samsung Galaxy S6 e S6 Edge. Nonostante siano trapelate diverse informazioni sul web prima della presentazione dei dispositivi, pare che Samsung abbia ancora molto con cui meravigliare i fan al grido di NEXT IS NOW.

samsung-s6-and-s6-edge-official-images

Aprendo il discorso di presentazione dei suoi nuovi smartphone, il CEO di Samsung preannuncia che la sua partecipazione all’evento sarà molto breve e che preferisce che sia il grandioso team che è dietro alla progettazione di Samsung Galaxy S6 e S6 Edge a mostrare al pubblico i nuovi dispositivi.

2015-03-01_190156

I nuovi Galaxy vengono definiti gli smartphone più belli della storia di Samsung, caricando quindi il pubblico di un’aspettativa abbastanza alta. In aggiunta, già emergono le prime comparazioni con il resto degli smartphone top di gamma: secondo il CEO, nessun dispositivo attualmente presente sul mercato si avvicina alle prestazione dei dispositivi che si apprestano a presentare.

Samsung crede che sia il design che le componenti hardware siano essenziali per conquistare il pubblico e nel loro Project Zero hanno deciso di non accettare compromessi tra la due.

Nuova parola d’ordine per Samsung è infatti “Design with Purpose”: unire quindi l’estetica degli smartphone a elementi funzionali. Il concetto verrà mantenuto lungo tutto il corso della presentazione.

Il team, il cui scopo è quello di semplificare la vita degli utenti migliorandone la produttività, inizia poi la presentazione di quello che viene definito “Next is Now”.

2015-03-01_191306

Design

Il modello Edge gode del famoso display curvo sui bordi. Le colorazioni disponibili sono varie: verde (solo Edge),oro, il nero e bianco (per entrambi i modelli) e azzurro (per il modello base) e alluminio.

Creare un display curvo da entrambi i lati è stata una sfida davvero ardua per Samsung, definita impossibile da molti. Ma la società è riuscita nell’impresa, rendendolo possibile.

Per quanto riguarda la protezione, entrambi gli smartphone sono dotati della protezione del Gorilla Glass 4,  e un metallo il 50% più resistente dei modelli attualmente disponibili sul mercato… “will not bend”.

2015-03-01_184754

gorilla

Sempre sulla scia dello slogan “Design for purpose”, i dispositivi non solo sono stati costruiti in base alle richieste degli utenti ma si adattano anche a tutte le esigenze, riuscendo ad offrire un’interfaccia grafica migliorata e di facile utilizzo.

L’app fotocamera, ad esempio, si adatta facilmente sia a fotografi alle prime armi che a professionisti. Il tutto è stato reso più semplice sia dall’individuazione cromatica delle funzioni sia dal fatto che tutti i tasti sono presenti in un unica schermata evitando così il fastidioso scrolling causa della perdita del “momento perfetto”.

design

Anche il Touch ID è del tutto cambiato, è stata abbandonata la vecchia metodica a swipe in favore del posizionamento sul tasto Home.

Per quanto riguarda Edge, inoltre, la barra dei contatti recenti o preferiti ai bordi del dispositivo è il giusto esempio di quello che voglia dire design funzionale. Posizionando lo smartphone a schermi in giù, la luce emessa e associata ad un contatto particolare ci farà subito capire chi sta provando a contattarci. Nel caso in cui decidessimo di non accettare la telefonata, basterà posizionare il dito sul sensore per il battito cardiaco sotto la fotocamera per rifiutare.

led

Per quanto riguarda le dimensioni, Galaxy S6 misura 143,4 x 70,5 x 6,8 millimetri e pesa 138 grammi, l’S6 edge misura 142,1 x 70,1 x 7,0 millimetri e pesa 132 grammi.

2015-03-01_185251

Processore

Il processore è un Exynos octa-core a 64-bit, la RAM da 3GB e la memoria interna sarà da 32, 64 e 128GB, è stata eliminata la possibilità di espandere la memoria a mezzo SD, caratteristica che da sempre distingueva gli smartphone coreani da quelli Apple.

Display

Il display è un Super Amoled con 577 PPI da5,1 pollici Quad HD.

2015-03-01_185530

Batteria

2015-03-01_185658

“Nessuno ha inventato la batteria infinita”, afferma il presenter samsung,  “ma noi abbiamo inventato la batteria che si ricarica più in fretta”.

2015-03-01_185711

I nuovi Galaxy godono infatti di tempi di ricarica molto ridotti anche nell’epico scontro con iPhone: si ricaricano in 10 minuti per 4 ore di autonomia e il 100% viene raggiunto nel metà tempo di iPhone 6.

2015-03-01_185746

2015-03-01_185800

Il tutto attraverso una batteria integrata e non estraibile da 2550 mAh per il modello base e 2600 mAh per l’Edge. Integrata anche la ricarica wireless con caricatore in dotazione.

wireless

Fotocamera

2015-03-01_190014

Samsung ha posto particolare attenzione allo scatto di foto in condizione di scarsa luce con la fotocamera frontale. La fotocamera posteriore gode di una risoluzione di 16 megapixel con apertura f/1.9 ed è in grado di girare video in 4K;quella anteriore, invece, è da 5 megapixel ed è in grado di catturare il 60% di luce in più con HDR in Real Time.

fotocamera confronto

Sempre per non perdere il famoso “momento ideale dello scatto”, inoltre, la fotocamera è richiamabile 0.7 secondi attraverso il doppio tap del tasto home.

Samsung Pay

NFC e MST sono accettati dal 90% dei negozi in USA, per questo motivo Samsung ha pensato di introdurre questo sistema di pagamento Mobile.

samsung pay

La sicurezza dei pagamenti è garantita sia dal riconoscimento dell’impronta digitale che dal processo di tokenization che assicura il mancato immagazzinamento delle informazioni delle carte di credito associate attraverso la creazione di un codice univoco associato alla singola transazione.

sicurezza

compatibilità

 

Disponibilità

Come già detto, i due smartphone saranno disponibili nelle configurazioni da 32 , 64 e 128GB, data di rilascio il 10 Aprile. Non sono pervenute indicazioni inerenti i prezzi di vendita.

Galleria

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: