Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Nokia: “Noi puntiamo sull’antenna piuttosto che sul design”

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Dopo la conferenza tenuta da Apple, Nokia non poteva di certo esimersi dal rilasciare una dichiarazione riguardo ai problemi dell’iPhone 4. Secondo quanto affermato dalla società, Nokia ha da sempre cercato di dare priorità alle performance dell’antenna in caso l’aspetto esteriore del terminale fosse andato in conflitto con quest’ultima.

Quello che l’azienda ha dichiarato, insomma, è che Apple avrebbe cercato di dare più importanza al design del suo nuovo smartphone piuttosto che preoccuparsi delle performance dell’hardware integrato nella rivoluzionaria cornice in acciaio. Sappiamo bene, però, che nessun telefono è esente da questi problemi e che comunque, design o meno, anche le antenne dei terminali prodotti da Nokia risentono della mano umana. Di seguito l’intera dichiarazione.

La progettazione delle antenne è un argomento complesso ed è stata una competenza di base di Nokia per decenni, su centinaia di modelli di telefoni. Nokia è stata la prima azienda ad integrare delle antenne su un terminale, ovvero nell’8810, lanciato sul mercato nel 1998.

L’azienda ha investito migliaia di ore di lavoro nello studio del comportamento umano, compreso il modo in cui le persone impugnano i loro telefoni per effettuare chiamate, ascoltare musica, navigare sul web e così via. Come ci si aspetta da una società focalizzata sul volere delle persone, abbiamo cercato di dare priorità all’antenna e alle sue performance piuttosto che al design finale di un dispositivo.

In generale, il segnale di un telefono può essere influenzato con una presa abbastanza stretta del dispositivo, a seconda di come lo si tiene. E’ per questo che Nokia progetta telefoni in grado di garantire prestazioni accettabili in tutte le situazioni possibili, durante una qualsiasi giornata della vita reale. Grazie ai tanti studi compiuti, l’azienda è riuscita a selezionare attentamente dei materiali per poi utilizzarli nell’assemblazione di un qualsiasi prodotto.

Che cosa ne pensate?

Via | Engadget

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.