iPad Pro

iPad Pro ancora più caro: i prezzi di listino aumentano di 70€ in Italia

Dopo la conclusione dell’evento di ieri, Apple ha riaperto lo store online, aggiornato con i nuovi prodotti. Tra le novità totalmente inaspettate ci siamo trovati di fronte ad un aumento di prezzo dei tablet Apple. Cerchiamo di capire perché sono state apportate queste modifiche al listino prezzi e quanto costano adesso gli attuali modelli.

iPad Pro iOS 11

Secondo una fonte di 9to5Mac l’aumento dei prezzi degli iPad Pro sarebbe dovuto ad un cambiamento dei costi delle componenti interne. In particolare le memorie flash di tipo NAND sono ora più costose, quindi anche il prezzo complessivo dell’iPad è aumentato. Ecco quindi il nuovo listino prezzi dei tablet “Pro” Apple:

iPad Pro 12.9 ” Wi-Fi:

  • 64 GB prezzo confermato a 909 €
  • 256 GB passa da 1.009 € a 1.079 €
  • 512 GB passa da 1 229 € a 1 299 €

iPad Pro 12.9 “Cellular:

  • 64 GB prezzo confermato a 1 069 €
  • 256 GB passa da da 1.169 € a 1.239 €
  • 512 GB passa da 1.389 € a 1.459 €

iPad Pro 10.5 “Wi-Fi

  • 64 GB prezzo confermato a 739 €
  • 256 GB il prezzo passa da 839 € a 909 €
  • 512 GB il prezzo passa da 1 059 € a 1 129 €

iPad Pro 10.5″ Cellular:

  • 64 GB prezzo confermato a a 899 €
  • 256 GB va da 999 € a 1 069 €
  • 512 GB va da 1 219 € a 1 289 €

Come potete notare Apple ha cambiato essenzialmente tutti i prezzi, tranne quelli del modello base da 64 GB. Il cambio è stato effettuato in tutto il mondo, compresi gli Stati Uniti, dove però l’aumento previsto è di 50$.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!