Apple WatchCuriosità

Apple Watch può rilevare il Coronavirus?

Un nuovo studio dell'Università di Standford vuole scoprire se un dispositivo come l'Apple Watch è in grado di rilevare il COVID-19

Il nostro Apple Watch è in grado di rilevare il Coronavirus, utilizzando dati come ECG e frequenza respiratoria? Questa è una domanda a cui uno studio dell’Università di Stanford punta a rispondere.

Chi possiede un Apple Watch o altri dispositivi indossabili e rientri in una delle tre categorie, può iscriversi allo studio sulla salute.

Stanford è alla ricerca di partecipanti per il suo studio sui dati indossabili:

Stiamo cercando di scoprire se le informazioni provenienti da dispositivi indossabili, come Apple Watch e Fitbit, possono essere utilizzate per tracciare malattie infettive come COVID-19. Speriamo di essere in grado di prevedere l’insorgenza anche prima dell’inizio di qualsiasi sintomo.

Attualmente, l’università stacercando persone che possiedono un dispositivo indossabile e:

  • Hanno avuto un caso confermato o sospetto di COVID-19;
  • Sono stati esposti a qualcuno che ha conosciuto o sospettato COVID-19;
  • Sono a maggior rischio di esposizione (come operatori sanitari).

Per partecipare, bisogna accettare tre cose:

  • Indossare continuamente il dispositivo;
  • Scaricare un’app;
  • Compilare un sondaggio giornaliero sui sintomi (che richiede 1-2 minuti);
  • Ci verrà anche chiesto di esportare i dati raccolti dall’Orologio e (facoltativamente) consentire l’accesso alla nostra cartella clinica elettronica.

Lo studio durerà fino a due anni, ma si spera che la prima fase sarà completata nel giro di poche settimane.

I programmi di ricerca volontaria non sono affatto nuovi per l’Apple Watch. Dal 2017 al 2019, la Stanford University ha condotto l’Apple Heart Study. Oltre 419.000 partecipanti hanno offerto volontariamente i loro dati cardiaci per aiutare a studiare l’aritmia.

A gennaio, Apple e Johnson & Johnson hanno collaborato per un progetto di due anni per determinare se l’Apple Watch potesse essere utilizzato o meno come metodo praticabile per ridurre il rischio di ictus.

Apple ha compiuto sforzi per aiutare a combattere la diffusione della pandemia di coronavirus, tra cui il rilascio di un’app e un sito Web COVID-19 basati sulla guida CDC. Include risorse per aiutare le persone a rimanere informate e ad adottare le misure adeguate per proteggere la loro salute durante la diffusione di COVID-19.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!