Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Curiosità

Oltre 50 app iOS accedono agli appunti nella clipboard degli utenti senza motivo

Un nuovo report ha rilevato che oltre 50 app iOS accedono agli appunti degli utenti.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Come parte delle nuove funzionalità in arrivo su iOS 14 e iPadOS 14 questo autunno, Apple ha incluso una serie di misure progettate per aiutare ad aumentare la privacy dei dati degli utenti.

Una di queste funzionalità avviserà gli utenti ogni volta che un’app tenta di accedere agli appunti, al fine di avvisare gli utenti sui tipi di app che possono potenzialmente accedere ai loro dati.

Grazie alla funzione, è stato scoperto che app come TikTok accedevano spesso agli appunti e prendevano contenuti, anche quando l’app era in background. TikTok ha dichiarato pubblicamente che la funzione serviva a ridurre lo spam e sarà rimossa in una versione aggiornata.

Negli ultimi giorni, Ars Technica ha scoperto che oltre 50 app accedono e leggono continuamente gli appunti degli utenti.

L’elenco delle app include molti titoli popolari, tra cui app social come Weibo e Zoosk, app di notizie tra cui NPR e Fox News, giochi come Fruit Ninja e tre diverse versioni di Bejeweled e altre applicazioni come Accuweather e Hotels.com.

Solo il 10% di queste app, hanno modificato il proprio comportamento e disabilitato l’accesso agli appunti degli utenti dopo la pubblicazione del rapporto.

Queste particolari app che accedono agli appunti sono in grado di entrare in possesso dei dati sensibili degli utenti, come password o altre informazioni riservate non destinate all’app che stiamo utilizzando.

Con l’accesso universale agli appunti nell’ecosistema Apple, il rischio che queste app entrino in possesso dei dati sensibili degli utenti è maggiore. Ad esempio, un testo copiato su un Mac potrebbe essere letto da una di queste app su un iPhone.

È molto, molto pericoloso“, ha detto Mysk venerdì. “Queste app leggono gli appunti e non hanno motivo di farlo. Un’app che non ha un campo di testo per inserire il testo non ha motivo di leggere il testo degli appunti.”

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.