News of the Week

Le migliori Notizie della settimana: iPhone 12 con display a 120Hz, linea iPhone 2020 e altro

In questa rubrica andremo a mettere in evidenza quelle che secondo noi sono state le notizie più rilevanti della settimana.

PUBBLICITÀ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Bentrovati con il consueto appuntamento di iSpazio Best of the Week, rubrica in cui andiamo a riassumere le migliori notizie della settimana.

PUBBLICITÀ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.


Nella Best of the Week di oggi:

  • iOS 14 Beta 5 rivela che iPhone 12 avrà un display a 120 Hz
  • Ecco come sarà composta la linea di iPhone 2020
  • TSMC rivela le prestazione di iPhone 12
  • Un video leak rivela tutti i dettagli dell’iPhone 12 Pro Max
  • Apple sta progettando un AirPower Lite?
  • Un manuale svela il nuovo iPad Air con Touch ID ma senza tasto Home
  • Nuovi rumors confermano l’assenza di accessori nella confezione di iPhone 12
  • Apple chiude l’account sviluppatore di Epic Games

iOS 14 Beta 5 rivela che iPhone 12 avrà un display a 120 Hz

I prossimi modelli di iPhone 12 arriveranno ad ottobre e abbiamo letto rapporti contrastanti sulla loro capacità di supportare un’elevata frequenza di aggiornamento.

Soltanto pochi giorni fa, il famoso leaker Jon Prosser ha affermato che i modelli di iPhone 12 non saranno dotati uno schermo a 120 Hz, ma adesso ha rivisto le sue previsioni e ha dichiarato che l’iPhone 12 Pro Max potrebbe essere dotato del suddetto schermo.

Un utente di Twitter ha nuovamente visto l’opzione per limitare il frame rate a 60Hz dopo aver aggiornato il proprio iPhone 11 Pro a iOS 14 beta 5. Se Apple non ha ancora eliminato l’opzione è molto probabile che i prossimi modelli del popolare smartphone del colosso di Cupertino avranno uno schermo a 120Hz.

Ecco come sarà composta la linea di iPhone 2020

Probabilmente, Apple annuncerà quattro nuovi iPhone ad Ottobre e, con l’arrivo dei nuovi telefoni, alcuni vecchi modelli verranno interrotti.

Un leaker di Twitter afferma di sapere da quali modelli sarà composta la gamma di iPhone 2020 dopo che la società annuncerà i nuovi iPhone 12.

PUBBLICITÀ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.


Komiya afferma che la nuova linea di iPhone sarà composta da iPhone SE 2020iPhone XR e iPhone 11, oltre ovviamente ai nuovi modelli. Questa affermazioni sono in contrasto con un altro leaker, il quale afferma che anche l’iPhone XR verrà interrotto.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

La parte interessante di tutta la storia è che sia l’iPhone 11 Pro che l’11 Pro Max verranno interrotti.

TSMC rivela le prestazione di iPhone 12

Il produttore di chip Apple della serie A, TSMCha fornito un primo sguardo sulle potenziali prestazioni di iPhone 12 e dei miglioramenti dell’efficienza energetica che potremmo vedere sui nuovi modelli di quest’anno.

l chip A14 dell’iPhone 12 sarà basato su un processo a 5 nm, rispetto al processo a 7 nm utilizzato nel chip A13 che alimenta l’iPhone 11. Abbiamo già visto i miglioramenti del processo più piccolo, ma TSMC ha ora pubblicato i propri numeri.

Jason Cross di MacWorld ha fornito alcune stime all’inizio di quest’anno, suggerendo che l‘iPhone 12 potrebbe avere una potenza di elaborazione paragonabile a un MacBook Pro da 15 pollici.

TSMC ha presentato la seguente tabella. Il confronto rilevante qui è tra l’N5 (che dovrebbe essere utilizzato per l’iPhone 12) contro l’N7, utilizzato per l’iPhone 11:

Ciò mostra che il consumo energetico potrebbe essere inferiore del 30% e/o le prestazioni potrebbero essere più veloci del 15%.

Un video leak rivela tutti i dettagli dell’iPhone 12 Pro Max

Grazie alle sue fonti, il solito Jon Prosser è riuscito a vedere l’iPhone 12 Pro Max in anticipo e a fornirci tutti i dettagli del prossimo smartphone Apple con estrema precisione ed accuratezza.

L’iPhone che ha ottenuto Prosser è un PVT (Production Validation Test), ovvero un prodotto finito che si trova nella sua fase finale e che è pronto per essere venduto al pubblico qualora superasse tutti i test di funzionamento. Solitamente il PVT è quel prodotto che fa da pilota prima dell’inizio della produzione in massa. Si trova incastonato all’interno di una custodia che non lascia vedere il design del retro.

iPhone 12 Pro Max:

  • Lo smartphone ha uno schermo da 6,7″
  • Lo spessore dei bordi intorno allo schermo è stato significativamente ridotto
  • Il modulo della fotocamera posteriore è più grande del 10%
  • Il Notch è sempre delle stesse dimensioni ma il display più grande lo fa sembrare un po’ più piccolo
  • Il vettore della fotocamera anteriore è lo stesso
  • Face ID finalmente funziona da ogni angolazione, non dovremo per forza orientare lo smartphone in verticale per farci riconoscere. Riesce a funzionare anche mentre lo smartphone è appoggiato sul tavolo.
  • I bordi dello smartphone sono lisci (come l’iPhone 4) ma lo schermo arriva leggermente curvo ai bordi
  • C’è lo scanner LiDAR
  • Confermati anche i 120Hz
  • Lo smartphone riuscirà a registrare video in 4K a 120fps e video Slow Motion in 4K a 240fps

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Apple sta progettando un AirPower Lite?

Secondo un nuovo rapporto, Apple sta lavorando ad un nuovo e “meno ambizioso” tappetino di ricarica wireless per iPhone. Il nuovo rapporto è in contrasto con quello rilasciato all’inizio dell’anno dal noto analista Kuo, il quale affermava che la società avrebbe rilasciato un “tappetino di ricarica wireless più piccolo“.

Il rapporto di Kuo si concentrava specificamente sui prodotti in arrivo durante la prima metà del 2020, ma la pandemia COVID-19 ha probabilmente fatto saltare alcuni dei piani di Apple per il rilascio di nuovi prodotti e accessori.

Bloomberg non menziona alcun dettaglio su questo imminente caricabatterie wireless di Apple, ma il termine “meno ambizioso” usato dalla pubblicazione suggerisce che il prossimo caricabatterie wireless della società non sarà capace come l’AirPower.

Potrebbe significare che questo imminente caricabatterie wireless potrebbe perdere la capacità di caricare più dispositivi contemporaneamente o la capacità di caricare i dispositivi indipendentemente da dove vengono posizionati sulla superficie del caricabatterie.

Un manuale svela il nuovo iPad Air con Touch ID ma senza tasto Home

Le foto di un presunto manuale di un iPad Air inedito sono emerse questa settimana sui diversi social media, suggerendo che il prossimo iPad potrebbe presentare un display a tutto schermo e Touch ID integrato nel pulsante di accensione.

Le foto raffigurano un manuale in lingua spagnola di un iPad Air con uno schermo edge-to-edge simile all’iPad Pro.

Il manuale non menziona il Face ID, visto che parla esclusivamente di questo “Touch ID integrato nel pulsante in alto e che può essere utilizzato anche per sbloccare l’iPad Air“. Inoltre, il tasto dovrebbe essere più lungo dell’attuale versione.

In altre pagine, il manuale fa riferimento alla connettività USB-C piuttosto che a Lightning e mostra uno Smart Connector sul retro del dispositivo per collegare una Magic Keyboard e altri accessori compatibili.

Diversi rumors suggeriscono che Apple rilascerà un nuovo iPad nel prossimo futuro, ma le informazioni trapelate finora non hanno rivelato il modello esatto.

DigiTimes ha suggerito che un iPad Air da 10,8 pollici arriverà nella seconda metà del 2020, mentre l’analista Apple Ming-Chi Kuo si aspetta anche che Apple rilasci un iPad da 10,8 pollici nella seconda metà del 2020.

Nuovi rumors confermano l’assenza di accessori nella confezione di iPhone 12

Secondo la società di ricerca taiwanese TrendForce, Apple ha deciso di non includere nella confezione dei nuovi modelli di iPhone 12 il caricabatterie e le EarPods.

TrendForce osserva che i modelli di iPhone 12 saranno più costosi da produrre per Apple a causa del supporto 5G, quindi rimuovere questi accessori dalla confezione sarà un modo per l’azienda di ridurre i costi.

A sua volta, la società prevede di introdurre un nuovo caricabatterie rapido da 20 W per gli iPhone 12 ma, secondo l’analista Ming-Chi Kuo, sarà venduto separatamente.

È probabile che Apple pubblicizzi i vantaggi ambientali della spedizione dei nuovi dispositivi senza caricabatterie e EarPods, poiché una tale mossa potrebbe comportare imballaggi più sottili, meno rifiuti e emissioni ridotte sia dalla produzione che dal trasporto.

Dal punto di vista aziendale, la mossa potrebbe far aumentare notevolmente le vendite di AirPods.

Apple chiude l’account sviluppatore di Epic Games

Due giorni fa, Apple ha chiuso l’account sviluppatore di Epic Games, rimuovendo di fatto l’accesso alla suite di giochi dell’azienda, incluso Fortnite.

Fortnite non è disponibile da alcune settimane, ma altri titoli di Epic Games come Battle Breakers e Infinity Blade Stickers erano ancora presenti nell’‌App Store‌. Adesso che l’account sviluppatore di Epic Games è stato chiuso, anche queste app sono state rimosse dallo Store iOS.

Il 13 Agosto, Epic Games ha introdotto un sistema di pagamento diretto che aggirava il sistema di acquisto in-app ddi Apple su Fortnite per iOS, violando le regole dell’App Store.

Apple ha prontamente risposto a questa mossa rimuovendo il gioco dall’App Store, portando a una causa legale da parte di Epic e ad una rapida escalation di controversie legali tra le due società.

In una dichiarazione, Apple ha confermato che l’account è stato rimosso:

Siamo delusi dal fatto che abbiamo dovuto chiudere l’account Epic Games su App Store. Abbiamo lavorato con il team di Epic Games per molti anni. Il tribunale ha raccomandato a Epic di rispettare le linee guida dell’App Store mentre il loro caso va avanti, linee guida che hanno seguito negli ultimi dieci anni fino a quando non hanno creato questa situazione. Ma Epic si è rifiutata.

Invece, inviano ripetutamente aggiornamenti Fortnite progettati per violare le linee guida del nostro Store. Questo non è giusto per tutti gli altri sviluppatori e sta mettendo i clienti nel mezzo della loro battaglia. Ci auguriamo di poter lavorare di nuovo insieme in futuro, ma purtroppo oggi non è possibile.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.