Notizie

App Store: sempre più app gratuite e in-app purchase

PUBBLICITÀ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Distimo, che analizza mensilmente il mercato delle applicazioni mobile, ha evidenziato come ci sia una netta tendenza da parte degli sviluppatori a pubblicare applicazioni gratuite che permettano poi gli acquisti in-app, piuttosto di applicazioni a pagamento.

PUBBLICITÀ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.


Gli acquisti in-app rappresentano oggi il 72% delle entrate riguardanti l’App Store, un dato che è cresciuto del 28% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Gli acquisti in-app generano il 48% con applicazioni gratuite e il 24% con quelle a pagamento. Inoltre i download di applicazioni gratuite sono cresciuti rispetto al 2010 del 34%, mentre quelle a pagamento hanno registrato una crescita molto inferiore, di circa il 7%.

Gli sviluppatori quindi stanno preferendo, come modello di business di riferimento, la formula dei pagamenti ricorrenti da parte degli utenti , piuttosto di un pagamento singolo. Offrire le app gratuite permette all’utente di scaricare immediatamente ciò che gli interessa e di decidere poi come estenderne le funzionalità acquistando le opzioni in-app.

Anche sul fronte Android la tendenza sembra confermata, infatti, nonostante siano stati introdotti dopo Apple, gli acquisti in-app sono presenti nel 68% delle applicazioni maggiormente scaricate dall’Android Market. Questi dati risultano molto importanti per coloro che cercano di fare soldi con lo sviluppo di applicazioni mobile e in particolare per l’App Store, in quanto prospetta un futuro sempre più ricco di applicazioni gratuite dotate di estensioni per arricchirne l’esperienza.

Via | Gigaom

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.