Notizie

Ecco tutte le novità Apple presentate al WWDC 2012

Si è appena concluso un altro appuntamento con il WWDC, uno degli eventi più attesi dell’anno nel panorama hi-tech. E’ stato uno dei più ricchi degli ultimi anni e sono tante le novità che sono state svelate da Tim Cook che ha presieduto l’evento per la prima volta dalla nomina di CEO di Apple. Vediamo insieme tutto quello che è stato presentato alla conferenza per gli sviluppatori del Moscone Center.

Comincia tutto con un video in cui la protagonista è Siri. Tim Cook fa quindi ingresso tra gli applausi e da inizio alla 23esima conferenza per gli sviluppatori, partendo dai soliti dati d’apertura che continuano a registrare crescite impressionanti nel comparto mobile. App Store protagonista d’eccellenza con gli oltre 5 miliardi di dollari di fatturato pagati agli sviluppatori in tutto il mondo.

Sono tanti i paesi in cui i dispositivi portatili di Apple vengono largamente utilizzati. In un video particolarmente emozionante vengono mostrate le mille risorse e le innumerevoli possibilità che i device di Cupertino offrono a tutti i tipi di utenti, questo grazie soprattutto alle migliaia di sviluppatori che con il loro lavoro contribuiscono a dare un’anima a tutti i dispositivi.

Ecco le grandi novità introdotte quest’oggi:

  • Nuovi MacBook Pro e MacBook Air
  • Mac OS X Mountain Lion
  • iOS 6 con sistema di Mappe proprietario Apple, nuove app, integrazione con Facebook

Nuovi MacBook Pro e MacBook Air

La prima novità ad essere presentata sul palco del Moscone Center sono i nuovi MacBook Pro, rinnovata tutta la gamma ma al centro dei riflettori c’è senz’altro il MacBook Pro di Nuova Generazione:

  • Display Retina 2880 x 1800 da 15,4″
  • Chip da 2,3Ghz Quad Core e i7
  • Spesso 0,71″ (1,80cm), quanto un MacBook Air
  • 8GB di RAM
  • Risoluzione a 220 ppi.
  • Scheda Grafica Nvidia GeForce GT 650M
  • Batteria con autonomia da 7 ore e 30 giorni di standby
  • Memoria Flash fino a 768GB

Aggiornati anche i MacBook Air e i Macbook Pro con le nuove CPU Ivy Bridge, USB 3.0, FaceTime HD e altro ancora. Qui di seguito trovate anche i prezzi.

Mountain Lion

Anche OS X subirà un aggiornamento, il nuovo sistema operativo sarà Mountain Lion. Questo porta con sé una migliore integrazione con iCloud, che ora sincronizza molti più elementi e porta con se numerose nuove app:

  • Notes
  • Reminders
  • Messages
  • Notification Center
  • Power Nap

Prende molto, dunque, dal fratello minore iOS e introduce anche delle notevoli funzioni di Sharing dei contenuti sui social network.

Anche Safari subisce qualche aggiornamento: ancora più veloce e ricco di funzioni. È dotato di un codice revisionato in grado di gestire meglio Javascript. Il nuovo Safari introduce la iCloud tabs, con cui possiamo condividere i pannelli di navigazione tra i nostri iDevices. Aggiunge anche Tabview, che permetterà di gestire in maniera più comoda le schede aperte, il “Do not track“ e l’elenco lettura offline.

Potete consultare tutte le novità complete nel post approfondito.

iOS 6 e Siri

Il prossimo aggiornamento si chiamerà iOS 6, e ne è stata appena lanciata la prima beta per gli sviluppatori. L’aggiornamento sarà disponibile per tutti gli iPhone a partire dal 3GS, per iPad 2 e nuovo iPad nonché per iPod Touch di quarta generazione.

Ecco le principali novità introdotte con iOS 6:

  • Siri in Italiano
  • Eyes Free
  • Integrazione con Facebook
  • Nuovi widget social nel Notification Center
  • Facetime in 3G
  • Implementazioni di funzioni iCloud
  • Possibilita di Uppare foto direttamente da Safari
  • Nuove funzioni Telefono
  • Nuova app Mail
  • Nuove Mappe con sistema proprietario Apple

Anche in questo caso vi suggeriamo di approfondire nel nostro articolo dedicato.

Nuove Mappe

Google Maps è stato abbandonato per dare il via libera al nuovo servizio di geolocalizzazione made in Cupertino.

La grafica in modalità semplice appare molto più colorata e intuitiva di quella contenuta in iOS 5. I rilievi e i contorni sono facilmente intuibili, e ce lo mostra un’immagine che raffigura proprio lo stivale italiano.

Le mappe offrono l’integrazione con Siri, un sistema di navigazione, il traffic view e viste aeree (FlyOver).

Potete trovare tutto nell’articolo approfondito.

WWDC 2012

Si conclude così il 23esimo appuntamento con gli sviluppatori Apple. Uno degli eventi più ricchi con tante novità e introduzioni. Vi consigliamo di consultare gli articoli per maggiori approfondimenti e di rimanere sintonizzati per ricevere tutte le novità e dettagli in diretta solo per voi!

 

 

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!