Phil Schiller spiega la mancanza del sensore di luminosità nel nuovo iPod Touch

L’iPod Touch di quinta generazione inaspettatamente non può regolare la luminosità del display a seconda delle condizioni di luce dell’ambiente. La causa è la totale mancanza del sensore di luminosità ed in una mail Phil Schiller risponde alle domande di un utente.

Un utente ha inviato una mail a Phil Schiller chiedendo come mai l’iPod Touch di quinta generazione fosse sprovvisto dell’utilissimo sensore di luminosità. Il Vice Presidente Senior del marketing di Apple ha risposto alla mail dicendo sostanzialmente che per costruire il dispositivo così sottile non c’era spazio per il sensore.

L’email non può essere validata al 100%, ma anche se i dirigenti Apple sono famosi per il tempo che dedicano a rispondere alle mail degli utenti, la risposta non risulta molto esaustiva.

Il sensore di luminosità assieme a quello di prossimità sono assolutamente necessari su un iPhone, ad esempio, perché fanno in modo di oscurare lo schermo quando portiamo il dispositivo all’orecchio per rispondere ad una chiamata, evitando di premere pulsanti senza volerlo. Su un iPod Touch, che non consente di effettuare delle chiamate vocali tradizionali, il sensore di luminosità serve alla regolazione della luminosità, abbassandone l’intensità in luoghi bui ed alzandola viceversa.

Via | iDownloadblog

L’iPod Touch di quinta generazione inaspettatamente non può regolare la luminosità del display a seconda delle condizioni di luce dell’ambiente….

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.