Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Ecco i consigli di Jenny Woodward per fotografare il cibo [Video]
iPhone

Ecco i consigli di Jenny Woodward per fotografare il cibo [Video] 

Dato che i componenti dedicati alla fotocamera sono sempre più importanti e determinanti per l’acquisto di uno smartphone invece che un altro la mania di diventare fotografi amatoriali è decisamente impazzata in tutti gli utenti smartphone. In particolare, gli utenti più golosi si cimentano in quella che viene chiamata “Food Photography”, scatti con il cibo come protagonista. Jenny Woodward, fotografa professionista, fornisce alcuni consigli agli utenti iPhone al fine di ottenere il massimo dagli scatti alle proprie pietanze.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

food photography

Woodward ha pubblicato un video su Vimeo in cui sintetizza i passi principali della sua guida. Tra i vari punti, i più salienti riguardano:

Luce

Secondo Woodward il flash è il peggior nemico della food photografy poiché esalta troppo i contrasti, brucia le alte luci e rende difficile l’individuazione dei piccoli dettagli. Consiglio dell’esperta è quindi quello di sfruttare al meglio la luce naturale poggiando un tavolino o comunque un ripiano accanto ad una finestra per sfruttare i colori e i riflessi dotati dalla luce naturale. Ancora meglio è se la suddetta finestra è dotata di una tenda che potrà essere utilizzata per gestire l’intensità della luce. Dato che la luce naturale perverrà da una sola direzione, potreste usare un foglio di carta alluminio o altre superfici per rifletterla e distribuirla sul soggetto.

Superficie d’appoggio

Il cibo dovrebbe essere appoggiato su un piatto piano di colore preferibilmente bianco o comunque di una sfumatura che esalti le tonalità del cibo poggiato. Tra i vari ripiani immancabilmente presenti nelle cucine di tutti potremmo usare un tagliere in legno o in plastica.

Sfondo

Così come per la superficie, anche lo sfondo ha la sua importanza e allo stesso modo deve essere posizionato pensando alla sua neutralità o comunque ad una variante cromatica che risalti quella del piatto oggetto dello scatto. Oggetti utili allo scopo sono superfici uniformi, taglieri, pannelli, vassoi o canovacci in tessuto o plastica.

Prospettiva

La giusta prospettiva è molto importante al fine di esaltare alcune caratteristiche del piatto: per esaltare eventuali cenni di simmetria si opterà per un’inquadratura dall’alto, mentre per risaltare forme definite si opterà per una laterale.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.