App Store

Con myPlants le tue piante saranno finalmente sane e salve

ERRORE: 842903805 Articolo non trovato

Tutti hanno almeno una pianta a casa o in ufficio e, con myPlants, anche la gestione delle piante diventa hi-tech. L’app, nata sulla piattaforma collaborativa di MakeItApp, era già salita sul podio delle migliori app iOS italiane all’App Days 2014.
Va ne parliamo perché questa app, oggi, esce con un nuovo importante aggiornamento.


myPlants è adatta a chi ha il pollice verde ma, soprattutto, a chi vorrebbe prendersi cura delle piante e proprio non ne azzecca una: è l’app che ti aiuta a gestire il balcone, il giardino o i fiori di casa. Gli utenti possono trovare la pianta che cercano per nome comune o scientifico, o anche attraverso un ricco archivio di foto. Si possono aggiungere piante ad una lista di preferiti e, grazie al calendario, si possono impostare dei reminder per bagnare o concimare piante e fiori seguendo i suggerimenti inseriti in ogni scheda.

Insomma, il tuo iPhone è pronto per prendersi cura delle piante che, tra mille impegni, dimentichi sempre di innaffiare.
Ma qual è quindi questo importante aggiornamento? Tantissime funzioni in più e un design completamente rinnovato rendono l’app molto più fruibile rispetto alla sua versione precedente.

È l’aspetto Social quello che più ci ha colpito: per ogni pianta troverete una chat room dove gli utenti possono condividere le proprie conoscenze, dubbi o le foto con gli altri membri della community.

Il database di piante è stato poi ampiamente allargato e approfondito con più di 450 schede (in italiano e in inglese), il che rende ancora più utile una delle funzioni più curiose. Chi non se ne intende di piante, in genere, commette qualche errore fin dal principio, e cioè nell’acquisto della pianta sbagliata. myPlants ti suggerisce la pianta più adatta al luogo dove vorresti posizionarla. Inserendo alcuni parametri richiesti, come il luogo, il tipo di terreno e la quantità di luce, l’app ci suggerisce la pianta perfetta da posizionare proprio dove avevamo quello spazio vuoto accanto al divano.

Insomma, l’erba del vicino non sarà più un problema!

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button