Steve Jobs: I telefoni non sono perfetti, l’iPhone 4 ne è la prova

16/07/2010

E dopo averci parlato delle statistiche di mercato dell’iPhone 4, Steve Jobs continua con l’antenna. Il problema, secondo lui, è stato messo alla luce dopo il video di Gizmodo in cui veniva mostrato il calo del segnale, e che ha scatenato moltissime polemiche.

Attualmente, Apple e i propri ingegneri, stanno lavorando duro da più di 20 giorni per scoprire dove risiede il problema dell’antenna. Jobs continua affermando che l’iPhone 4 non è l’uno smartphone al mondo ad avere questo problema, molti altri telefoni infatti, come il Blackberry Bold 9700 e l’HTC Droid Eris, hanno lo stesso problema del death grip.

Nella tabella sovrastante, si può notare come cambia il segnale nei diversi dispositivi messi a prova, non appena viene coperta l’antenna.

Ogni telefono ha il suo punto debole, e quello dell’iPhone è l’antenna, il punto evidenziato dal cerchio bianco. Toccando la parte evidenziata infatti, si nota un drastico calo delle tacchette. Questo problema spiega, è dovuto anche all’algoritmo errato del segnale. Il primo passaggio è stato quindi risolvere il problema software.

Apple ha inoltre investito 100 milioni di dollari per costruire delle camere speciali, nei quali testare il segnale dell’iPhone 4 ed ottenere la massima accuratezza del segnale.

I test hanno dimostrato che quando si regge il telefono in modo errato, il segnale viene perso.

E dopo averci parlato delle statistiche di mercato dell’iPhone 4, Steve Jobs continua con l’antenna. Il problema, secondo lui, è…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.