Huawei presenta i nuovi P10 e P10 Plus | MWC17

Al Mobile World Congress 2017, Huawei ha oggi presentato al pubblico i suoi nuovi attesissimi smartphone. Parliamo di P10 e P10 Plus, smartphone con design accattivante e caratteristiche tecniche da top di gamma.

Per i suoi nuovi P10 e P10 Plus, Huawei ha deciso di riprendere e migliorare il design della linea P9, che ha conquistato milioni di utenti. Non manca infatti la doppia fotocamera, sviluppata anche quest’anno in collaborazione con Leica: il sensore principale è da 12MP ƒ/1.8 Summilux H e ƒ/2.2 rispettivamente per P10 e P10 Plus, il secondario è invece da 20MP, che però permette di scattare solo foto in bianco e nero (perché privo del filtro colore). Per quanto riguarda invece la fotocamera interna, questa è 8MP ed è stata realizzata (novità rispetto alla scorsa generazione) collaborando con Leica.

Le funzionalità ritratto dei dispositivi includono una tecnologia di riconoscimento facciale 3D che identifica oltre 190 punti di rilevamento del viso, per un più veloce e accurato riconoscimento. Il rilevamento del viso è alla base delle funzionalità di illuminazione dinamica e di valorizzazione del ritratto introdotte da Huawei. Attraverso un algoritmo di elaborazione dell’immagine basato su una vasta ricerca è possibile apportare miglioramenti al ritratto e renderlo più bello, come in uno studio fotografico, per ritratti più luminosi. Utilizzando il nuovo algoritmo di profondità di campo, un effetto bokeh naturale crea colori più nitidi, chiari e vividi in primo piano, lasciando lo sfondo elegantemente sfuocato. L’effetto bokeh naturale è disponibile a colori e in bianco e nero, e può essere modificato dopo aver scattato l’immagine.

Huawei P10 e P10 Plus presentano inoltre nella parte frontale un sensore per la lettura delle impronte digitali, che è stato integrato in un tasto touch sensitive. La scocca dei dispositivi è unibody, in metallo e vetro, come la precedente serie P.

Nel solco dello stile iconico della serie P, HUAWEI P10 e HUAWEI P10 Plus sono eleganti e sottili, per una presa confortevole grazie ai 6,98 mm di spessore. Rispetto ai dispositivi concorrenti con fotocamere sporgenti, in HUAWEI P10 e HUAWEI P10 Plus la fotocamera è a filo con la parte posteriore del dispositivo, nel segno della serie P. Sia il modello da 5,1 pollici che quello da 5,5 pollici sono caratterizzati da una protezione Corning Gorilla Glass 5 e bordi stretti e curvi, mentre HUAWEI P10 PLUS ha un display 2k per maggiori dettagli.

Entrambi gli smartphone montano un display IPS-NEO LCD, con risoluzione Full HD da 5.1″ 2.5D sul modello “base” e da 5.5″ QHD sul modello Plus. Il motore di entrambi i dispositivi è il Kirin 960 octa-core, la GPU invece è una Mali G71 MP8. Il processore Kirin 960 e EMUI 5.1 permettono un’esperienza di comunicazione avanzata e una connettività di rete superiore. HUAWEI P10 PLUS dispone di un sistema di antenne MIMO 4×4 (quattro antenne) che supporta la rete 4.5G. Questo sistema consente connessioni più veloci e stabili, anche quando il segnale è debole. Sia HUAWEI P10 che HUAWEI P10 Plus, inoltre, sono dotati di un sistema di antenna Wi-Fi MIMO 2×2 (due antenne) per una copertura Wi-Fi ad altissima velocità. Per chi necessitasse di un sistema di navigazione più preciso e veloce tramite mappe e applicazioni, la tecnologia HUAWEI HiGeo combina un sistema di localizzazione multi-sensore con dati offline, attivando la rilevazione GPS e della rete cellulare e rendendo la navigazione più semplice ed efficace praticamente ovunque.

Huawei P10 sarà disponibile nella versione da 64GB di memoria interna e 4GB di RAM, mentre il Plus nelle varianti da 4GB di RAM e 64GB di storage interno e da 6GB di RAM e 128GB di storage interno. A tal proposito, precisiamo che la memoria interna è comunque espandibile fino ad un massimo di 256GB tramite microSD. P10 e P10 Plus arrivano sul mercato con Android 7.0 Nougat come sistema operativo, l’interfaccia utente è invece la EMUI 5.1.

Tra le altre caratteristiche ricordiamo: connettività 4.5G per il 10 Plus (il primo smartphone al mondo), chip NFC, supporto dual-Sim, USB Type-C, resistenza ad acqua e polvere solo per il modello Plus, batteria da 3200 mAh e 3750 mAh rispettivamente per P10 e P10 Plus con supporto alla ricarica rapida, e diverse colorazioni.

Prezzi

HUAWEI P10 sarà disponibile in Italia a partire dal 30 Marzo nei colori Prestige Gold, Graphite Black, Mystic Silver ad un prezzo consigliato al pubblico di € 679,90. La versione Dazzling Blue sarà disponibile successivamente.

HUAWEI P10 Plus sarà disponibile in Italia a partire dal 15 Aprile nei colori Graphite Black e Mystic Silver ad un prezzo consigliato al pubblico di € 829,90. Le versisoni Dazzling Blue, Dazzling Gold e Greenery saranno disponibili successivamente.

Preorder

Dal 15 al 29 marzo sarà inoltre possibile effettuare il pre-ordine di P10 e P10 Plus, nei principali punti vendita della grande distribuzione specializzata e nei negozi degli operatori di telefonia.

A tutti coloro che decideranno di ordinare i nuovi dispositivi durante tale periodo e si registreranno sul sito makeitpossible.me/P10preorder, verrà riservato un voucher elettronico TicketOne, utilizzabile sull’omonima piattaforma per accedere agli spettacoli che meglio ritraggono la propria passione.

Gold Member VIP Service

Sia P10 che P10 Plus rientrano nel programma Gold Member VIP Service, il più vantaggioso servizio di garanzia commerciale offerto da Huawei. A partire dalla data di acquisto, vengono riservati 3 anni di garanzia: l’estensione di un anno di garanzia del produttore in aggiunta ai due anni della garanzia commerciale; la possibilità di sostituire, entro i primi tre mesi dall’acquisto, gratuitamente il display per qualunque danno accidentale dello schermo del dispositivo e, infine, la sostituzione gratuita del dispositivo, anziché la riparazione, nel caso in cui si presenti sul dispositivo originale un guasto hardware.

Al Mobile World Congress 2017, Huawei ha oggi presentato al pubblico i suoi nuovi attesissimi smartphone. Parliamo di P10 e…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
12411
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: