Ecco tutte le novità Apple presentate al WWDC 2012

11/06/2012

Si è appena concluso un altro appuntamento con il WWDC, uno degli eventi più attesi dell’anno nel panorama hi-tech. E’ stato uno dei più ricchi degli ultimi anni e sono tante le novità che sono state svelate da Tim Cook che ha presieduto l’evento per la prima volta dalla nomina di CEO di Apple. Vediamo insieme tutto quello che è stato presentato alla conferenza per gli sviluppatori del Moscone Center.

Comincia tutto con un video in cui la protagonista è Siri. Tim Cook fa quindi ingresso tra gli applausi e da inizio alla 23esima conferenza per gli sviluppatori, partendo dai soliti dati d’apertura che continuano a registrare crescite impressionanti nel comparto mobile. App Store protagonista d’eccellenza con gli oltre 5 miliardi di dollari di fatturato pagati agli sviluppatori in tutto il mondo.

Sono tanti i paesi in cui i dispositivi portatili di Apple vengono largamente utilizzati. In un video particolarmente emozionante vengono mostrate le mille risorse e le innumerevoli possibilità che i device di Cupertino offrono a tutti i tipi di utenti, questo grazie soprattutto alle migliaia di sviluppatori che con il loro lavoro contribuiscono a dare un’anima a tutti i dispositivi.

Ecco le grandi novità introdotte quest’oggi:

  • Nuovi MacBook Pro e MacBook Air
  • Mac OS X Mountain Lion
  • iOS 6 con sistema di Mappe proprietario Apple, nuove app, integrazione con Facebook

Nuovi MacBook Pro e MacBook Air

La prima novità ad essere presentata sul palco del Moscone Center sono i nuovi MacBook Pro, rinnovata tutta la gamma ma al centro dei riflettori c’è senz’altro il MacBook Pro di Nuova Generazione:

  • Display Retina 2880 x 1800 da 15,4″
  • Chip da 2,3Ghz Quad Core e i7
  • Spesso 0,71″ (1,80cm), quanto un MacBook Air
  • 8GB di RAM
  • Risoluzione a 220 ppi.
  • Scheda Grafica Nvidia GeForce GT 650M
  • Batteria con autonomia da 7 ore e 30 giorni di standby
  • Memoria Flash fino a 768GB

Aggiornati anche i MacBook Air e i Macbook Pro con le nuove CPU Ivy Bridge, USB 3.0, FaceTime HD e altro ancora. Qui di seguito trovate anche i prezzi.

Mountain Lion

Anche OS X subirà un aggiornamento, il nuovo sistema operativo sarà Mountain Lion. Questo porta con sé una migliore integrazione con iCloud, che ora sincronizza molti più elementi e porta con se numerose nuove app:

  • Notes
  • Reminders
  • Messages
  • Notification Center
  • Power Nap

Prende molto, dunque, dal fratello minore iOS e introduce anche delle notevoli funzioni di Sharing dei contenuti sui social network.

Anche Safari subisce qualche aggiornamento: ancora più veloce e ricco di funzioni. È dotato di un codice revisionato in grado di gestire meglio Javascript. Il nuovo Safari introduce la iCloud tabs, con cui possiamo condividere i pannelli di navigazione tra i nostri iDevices. Aggiunge anche Tabview, che permetterà di gestire in maniera più comoda le schede aperte, il “Do not track“ e l’elenco lettura offline.

Potete consultare tutte le novità complete nel post approfondito.

iOS 6 e Siri

Il prossimo aggiornamento si chiamerà iOS 6, e ne è stata appena lanciata la prima beta per gli sviluppatori. L’aggiornamento sarà disponibile per tutti gli iPhone a partire dal 3GS, per iPad 2 e nuovo iPad nonché per iPod Touch di quarta generazione.

Ecco le principali novità introdotte con iOS 6:

  • Siri in Italiano
  • Eyes Free
  • Integrazione con Facebook
  • Nuovi widget social nel Notification Center
  • Facetime in 3G
  • Implementazioni di funzioni iCloud
  • Possibilita di Uppare foto direttamente da Safari
  • Nuove funzioni Telefono
  • Nuova app Mail
  • Nuove Mappe con sistema proprietario Apple

Anche in questo caso vi suggeriamo di approfondire nel nostro articolo dedicato.

Nuove Mappe

Google Maps è stato abbandonato per dare il via libera al nuovo servizio di geolocalizzazione made in Cupertino.

La grafica in modalità semplice appare molto più colorata e intuitiva di quella contenuta in iOS 5. I rilievi e i contorni sono facilmente intuibili, e ce lo mostra un’immagine che raffigura proprio lo stivale italiano.

Le mappe offrono l’integrazione con Siri, un sistema di navigazione, il traffic view e viste aeree (FlyOver).

Potete trovare tutto nell’articolo approfondito.

WWDC 2012

Si conclude così il 23esimo appuntamento con gli sviluppatori Apple. Uno degli eventi più ricchi con tante novità e introduzioni. Vi consigliamo di consultare gli articoli per maggiori approfondimenti e di rimanere sintonizzati per ricevere tutte le novità e dettagli in diretta solo per voi!

 

 

Si è appena concluso un altro appuntamento con il WWDC, uno degli eventi più attesi dell’anno nel panorama hi-tech. E’…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.