Il programma di sostituzione dei caricabatterie non originali verrà mai attivato in Italia?

In seguito al succedersi di episodi in cui alcuni dispositivi Apple subiscono malfunzionamenti causati dall’utilizzo di caricabatterie non ufficiali, l’azienda ha deciso di attivare un programma di sostituzione che permette di acquistare a prezzo agevolato un caricatore originale. Il programma sembra però che non verrà attivato in Italia.

Sostituzione Caricabatterie

La scorsa settimana vi parlammo di un programma di sostituzione dei caricabatterie non originali Apple che sarebbe stato attivato dalla società californiana il 16 Agosto prossimo.

Da qualche giorno è però online una pagina dedicata sul sito ufficiale Apple che spiega nel dettaglio l’iniziativa. La pagina, disponibile solo in lingua inglese, spiega:

Se hai bisogno di un adattatore sostitutivo per ricaricare il tuo iPhone, iPad o iPod, ti consigliamo di acquistare un caricatore USB Apple. Per un periodo di tempo limitato, potrai acquistare un adattatore USB Apple ad un prezzo speciale – 10$ americani o l’equivalente nella valuta locale. Per poterlo fare, è necessario portare in un Apple Store almeno un cavo USB ed il proprio iPhone, iPad o iPod oppure convalidare il numero di serie del proprio dispositivo tramite l’Apple Authorized Service Provider. Il prezzo speciale per l’adattatore USB Apple è limitato ad una sola unità per ogni iPhone, iPad o iPod in possesso ed è valido fino al 18 Ottobre 2013.

Sfogliando la lista dei Paesi in cui è attiva l’iniziativa non figura però l’Italia e questo fa pensare che noi potremmo venire esclusi dall’avere la possibilità di acquistare un adattatore a prezzo agevolato.

Scorrendo le varie nazioni scopriamo infatti che in Europa il servizio sarà attivo in Francia, Germania e Regno Unito: nei primi due Paesi sarà possibile acquistare l’accessorio per soli 10€, nel Regno Unito il prezzo è di 8£. Gli altri Paesi in cui verrà attivata l’iniziativa sono gli Stati Uniti, l’Australia, il Canada e la Cina.

Anche se le possibilità sembrano scarse, speriamo che Apple aggiorni la pagina ufficiale prima del 16 Agosto ed includa altri nuovi Paesi, compresa l’Italia.

Via | 9To5Mac

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: