Annunciate le ultime novità di tvOS 9.2 e watchOS 2.2 [AGGIORNATO]

Durante l’evento Apple, che si è appena concluso, sono stati protagonisti anche la nuova Apple TV di quarta generazione ed Apple Watch. In particolare, sono state presentate le ultime novità di tvOS 9.2 e watchOS 2.2.

watchOS tvOS

Apple ha presentato le ultime novità di tvOS 9.2 e watchOS 2.2 all’evento odierno, dedicato principalmente alla presentazione dei nuovi iPhone SE e iPad Pro da 9.7″.

tvOS 9.2

Con tvOS 9.2 verrà aggiunta la dettatura vocale per Siri. Questo ci permetterà di effettuare ricerche testuali con maggiore rapidità, vista la completa assenza di una comoda tastiera su tvOS. Inoltre, Siri è ora in grado di cercare applicazioni all’interno dell’App Store.

Stavamo parlando della mancanza di una comoda tastiera su tvOS? Ecco che Apple ha annunciato l’arrivo della compatibilità con le tastiere Bluetooth per Apple TV.

E’ stata inoltre aggiunta la possibilità di consultare la propria libreria fotografica sull’Apple TV tramite iCloud. In questo modo potremo visualizzare tutte le nostre fotografie, comprese le Live Photos.

Infine, con tvOS 9.2 sarà possibile creare le cartelle per le applicazioni, in modo da mantenerle ben ordinate, proprio come sui dispositivi iOS.

watchOS 2.2

L’unica novità di watchOS 2.2 presentata all’evento Apple è quella legata alla possibilità di collegare diversi Apple Watch allo stesso iPhone. Attualmente questo è possibile solamente scollegando uno smartwatch per collegare un altro. Con watchOS 2.2 sarà invece possibile mantenerli entrambi collegati.

 

Entrambi i sistemi operativi dovrebbero essere rilasciati oggi. Rimanete sintonizzati su questo articolo per scoprire quando verranno effettivamente resi pubblici da Apple.

AGGIORNAMENTO: watchOS 2.2 e tvOS 9.2 sono ufficialmente disponibili per il download.

Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: