Apple CarBrevetti

Apple Car potrebbe avere un motore ad induzione in stile Tesla

Apple sta lavorando ad un motore a induzione CA trifase adatto per la Apple Car, implementando gli stessi principi di ingegneria e progettazione del motore di base che utilizza Tesla.

Apple non ha ancora confessato che sta costruendo un’auto elettrica, la cosiddetta Apple Car, nonostante abbia archiviato numerosi brevetti a riguardo.

PUBBLICITÀ

Uno dei brevetti in questione, descrive in dettaglio come la società intende utilizzare un motore elettrico progettato per le auto.

Intitolato “Motore elettrico con statore a barra e raffreddamento di fine corsa“, il brevetto USA n. 10.630.127, discute della tecnologia che Apple ha scelto per la sua Apple Car.

Il brevetto descrive in dettaglio un motore a induzione AC a tre frasi, che è solo uno dei numerosi possibili sistemi di motori elettrici per automobili. Tuttavia, utilizza la stessa tecnologia del motore a gabbia di scoiattolo di Tesla.

Apple avrà scelto questa tecnologia appositamente per gli stessi motivi di Tesla, poichè può generare una coppia di spunto elevata quando la tensione / frequenza è controllata, è più economica ed è utile anche su terreni accidentati. Questi motori inoltre, hanno una durata più lunga e richiedono meno manutenzione rispetto, ad esempio, ai motori sincroni a magneti permanenti.

In confronto, i veicoli ibridi di Ford e Nissan utilizzano motori sincroni a magneti permanenti. Sono più efficienti dei motori a induzione, ma costano di più e richiedono una maggiore manutenzione. Inoltre i loro magneti tendono ad usurarsi e hanno bisogno di essere sostituiti nel tempo.

Il colosso di Cupertino ha scelto i motori a induzione trifase perché la tecnologia è relativamente economica da costruire, richiede poca manutenzione e può generare una coppia di spunto elevata quando la tensione / frequenza è controllata. Se correttamente controllato, un motore a induzione CA trifase può essere reso efficiente al 90%. Il problema è nella complessità di quel controllo, sebbene il brevetto non specifichi esplicitamente i sistemi studiati da Apple per gestirlo.

Anche se i brevetti sono molto dettagliati e racchiudono molte idee possibili, Apple potrebbe non avere alcun piano per lanciare queste funzionalità.

PUBBLICITÀ

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button