Notizie

Tim Cook testimonierà nelle indagini antitrust della Camera degli Stati Uniti il 27 Luglio

L'udienza fa parte di un'indagine antitrust in corso negli Stati Uniti che coinvolge la concorrenza nei mercati digitali.

PUBBLICITÀ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

La scorsa settimana, l’amministratore delegato di Apple, Tim Cookha accettato di testimoniare nell’indagine antitrust del comitato giudiziario statunitense alla fine di questo mese. La magistratura della Camera ha annunciato che Cook e altri amministratori delegati di grandi aziende tecnologiche saranno ascoltati il 27 Luglio.

PUBBLICITÀ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.


L’obiettivo dell’indagine della commissoine congressuale bipartisan è scoprire se i giganti della tecnologia traggono vantaggio dalle loro dimensioni per procurarsi un vantaggio sleale rispetto alle aziende più piccole e se queste decisioni incidono sui consumatori. Nel caso di Apple, le preoccupazioni sono generalmente incentrate sul 30% che l’azienda trattiene dalle vendite dell’App Store, dai pagamenti e dagli abbonamenti in-app.

Dallo scorso Giugno, il Sottocomitato ha indagato sul dominio di un piccolo numero di piattaforme digitali e sull’adeguatezza delle leggi antitrust esistenti e della loro applicazione. Dato il ruolo centrale che queste società svolgono nella vita del popolo americano, è fondamentale che i loro amministratori delegati siano presenti. Come abbiamo detto dall’inizio, la loro testimonianza è essenziale per noi per completare questa indagine.

Oltre a Tim Cook, che rappresenterà ovviamente Apple, altri CEO parteciperanno all’audizione, tra cui Jeff Bezos di Amazon, Sundar Pichai di Google e Mark Zuckerberg di Facebook. Poiché questi amministratori delegati hanno confermato che avrebbero testimoniato, Tim Cook ha ricevuto pressioni per essere presente all’udienza.

La sottocommissione antitrust della magistratura della Camera terrà un’audizione con i CEO di Amazon, Apple, Facebook e Google, che testimonieranno come parte dell’indagine in corso del Comitato sulla concorrenza nel mercato digitale. In base alle attuali Regole della Camera, testimoni e Membri possono apparire virtualmente. Ulteriori dettagli sul formato dell’udienza saranno resi noti.

È importante notare che Apple sta anche affrontando una serie di accuse di pratiche anticoncorrenziali, tra cui un’indagine della Commissione europea su App Store e Apple Pay.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.