PUBBLICITÀ
Notizie

Oracle sfida Microsoft nella corsa all’acquisto di TikTok

Secondo quanto riferito, la società ha mostrato interesse per le sue operazioni negli Stati Uniti, Canada, Australia e Nuova Zelanda.

Secondo il Financial TimesOracle ha espresso serio interesse per l’acquisizione di TikTok.

Secondo quanto riferito, Oracle ha già tenuto colloqui preliminari con la società madre cinese di TikTok, Bytedance, per esplorare i termini di un’acquisizione. Si ritiene inoltre che la società californiana stia collaborando con società di venture capital, tra cui General Atlantic e Sequoia Capital, per raccogliere fondi per un’offerta.

Il serio interesse da parte di Oracle rappresenta una potenziale minaccia per l’offerta di Microsoft. Quest’ultima, ha ufficialmente fornito una proposta formale che comporterebbe l’acquisto delle attività di TikTok negli Stati Uniti, Canada, Australia e Nuova Zelanda. 

Inoltre, si vocifera che anche Twitter abbia espresso interesse per l‘acquisizione di TikTok, ma ci sono seri dubbi sulla sua capacità di raccogliere il capitale necessario per farlo.

Oracle è una società tecnologica multinazionale focalizzata su software di database e sistemi cloud. L’anno scorso, è stata la seconda società di software al mondo per fatturato e capitalizzazione di mercato e probabilmente sarebbe in grado di finanziare una potenziale acquisizione di TikTok.

Alcuni giorni fa, Trump ha esteso tale scadenza fino a dopo le elezioni statunitensi di novembre. Il Financial Times ha notato che il co-fondatore miliardario di Oracle, Larry Ellison, ha sostenuto apertamente il presidente Trump, ma non è chiaro se questo consoliderebbe Oracle come la scelta preferita della Casa Bianca.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Lascia un commento

Back to top button