Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Approfondimenti

Apple dovrebbe preoccuparsi di più delle applicazioni in HTML5?

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Lo smartphone di Apple è apparentemente inarrestabile. L’azienda  ha venduto oltre 37 milioni di iPhone nell’ultimo trimestre, diventando così il primo produttore di smartphone nel mondo nel periodo di tre mesi. Ma che cos’ha l’iPhone che lo rende così popolare? Cos’è che lo distingue dalla concorrenza? E’ l’hardware di un certo livello? E ‘il sistema operativo mobile più evoluto al mondo? Certo. Si tratta di grandi fattori. Ma un sacco di gente dirà che è tutta una questione di applicazioni.

Con un po ‘di ispirazione dal jailbreak e dai suoi sostenitori, Apple ha reinventato il mercato delle applicazioni mobili nel 2008. Costruito su una serie di rigorose linee guida mirate, e mai viste prima come modello di distribuzione del software, l’App Store è divenuto il miglior mercato di app mai visto prima.

Ecco perchè alcuni sostengono che il fatto che gli utenti amino queste applicazioni è la causa per cui Apple riesce a vendere i suoi iPhone ad un ritmo impressionante. Nella maggior parte dei casi, l’utilizzo di un’applicazione su un dispositivo di Apple è un’esperienza di gran lunga migliore rispetto all’utilizzo di una sua controparte su Android o su un altro sistema operativo mobile. Ma questo probabilmente non durerà per sempre.

Le applicazioni HTML5, o web-based stanno rapidamente diventando un argomento popolare tra gli sviluppatori. Queste applicazioni sono più facili dal punto di vista del linguaggio di programmazione (questo è soggettivo, ovviamente) che quelli specifici per la piattaforma (che richiedono la conoscenza di linguaggi unici). Sono anche compatibili con tutte le piattaforme mobili, il che significa che gli sviluppatori non devono perdere tempo per la produzione di applicazioni separate per iOS e Android.

Naturalmente, c’è ancora molto da migliorare sui mercati come l’App Store, come una minore frammentazione, più sicurezza, scoperta app più facile. Ma non si può negare che l’HTML5 sia un’alternativa interessante per gli sviluppatori. E se per caso il vantaggio che gli utenti trovano nelle app per iPhone venisse meno con questo nuovo linguaggio, si asterrebbero dal prendere il melafonino di casa Apple? 

Via | iDownloadBlog

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.