Notizie

Il candidato Donald Trump afferma di voler riportare la produzione di Apple negli USA

Il candidato al ruolo di presidente Donald Trump tiene spesso delle mini conferenze o dei discorsi per parlare agli elettori. In un recente meeting alla Liberty University in Virginia, Trump fa sapere che è sua intenzione riportare la produzione di Apple e di altri grandi del settore dalla Cina agli Stati Uniti.

donald trump apple

In realtà sono state usate parole molto più intense a riguardo. Tump ha infatti affermato che “costringerà Apple a produrre i suoi maledetti computer e simili nel suo paese”, benché non abbia minimamente accennato a come mettere in atto questo piano.

Dato che non ci sono motivi legali che costringerebbero Apple a portare la sua manifattura negli USA, l’unico modo plausibile che potrebbe causare il rientro di Apple negli Stati Uniti è l’offerta di ingenti sgravi o agevolazioni fiscali.

Come spiegato da Tim Cook il mese scorso però, il motivo della presenza di Apple in Cina non è il basso costo di produzione ma il know how posseduto dalle aziende e dai dipendenti.

Via | 9to5Mac

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!