GUIDA iSpazio: Come Eseguire il jailbreak untethered di iOS 5.0.1 tramite Redsn0w 0.9.10b1

Alzi la mano chi stava aspettando il tanto atteso jailbreak di iOS 5! Beh, siamo felice di annunciarvi che finalmente pod2g ha ultimato i suoi lavori ed ha rilasciato la tanto agognata modifica: dopo la pausa, vi illustreremo i procedimenti per effettuare il jailbreak tramite redsn0w.

Premesse

  • Questo jailbreak funziona con tutti i dispositivi che supportano iOS 5 tranne iPhone 4s e iPad 2: pod2g sta continuando il suo lavoro per trovare le falle di sicurezza;
  • Se avete un iPhone sbloccato con ultrasn0w o con una GeveySIM, aggiornate con un IPSW modificato e poi usate redsn0w;
  • Se avete già il vostro dispositivo avete due possibilità: o ripristinate e quindi fate il jailbreak untethered o fate il jailbreak subito

Requisiti

  1. iPhone 3Gs/4, iPod Touch 3G/4 o iPad 1;
  2. Dispositivo aggiornato ad iOS 5.0.1;

Download

  Redsn0w 0.9.10b6 per Mac (14,9 MiB, 18.062 download)

  Redsn0w 0.9.10b6 per Windows (14,2 MiB, 52.219 download)

Guida

  1. Dopo aver accertato che il vostro dispositivo soddisfi i requisiti di cui sopra ed aver scaricato il necessario, collegate l’iDevice al computer e mettetelo in DFU (punto 1 di questo topic);
  2. Avviate redsn0w e cliccate su Jailbreak, quindi su Next: il programma comincerà ad illustrare i procedimenti per mettere il dispositvo in DFU. In caso avete collegato un dispositivo già in modalità DFU, redsn0w passerà subito all’exploiting;
  3. Vi ritroverete quindi ad aspettare qualche minuto in modo che redsn0w possa effettuare le modifiche preliminari per il jailbreak per essere poi reindirizzati alla schermata sottostante: sta a voi scegliere quale opzione applicare, in base alle vostre esigenze.

    Le scelte sono le seguenti:
    • Install Cydia, effettua l’installazione di Cydia;
    • Install Custom Bundle, permette di installare dei bundle modificati;
    • Install iPad baseband, installa la baseband dell’iPad che permette lo sblocco della baseband di iPhone stranieri;
    • Verbose Boot, che permette all’utente di avviare sempre il proprio iPhone in modalità Verbose;
    • Custom Boot Logo/Recovery Logo, abilita la possibilità di modificare il logo che si vede all’avvio/in recovery;
    • Deactivate, disattiva il proproi iPhone
  4. Dopo aver effettuato la propria scelta, redsn0w effettuerà il caricamento della ramdisk sul dispositivo e comincerà il processo di modifica! Dopo il riavvio del vostro iDevice, vi troverete con Cydia già installato!
Nel caso non voleste passare per il computer ed avete già un dispositivo su cui è stato effettuato un jailbreak tethered, è possibile scaricare tramite Cydia un pacchetto denominato “Corona” che trasforma il jailbreak tethered in untethered tramite la sostituzione di alcuni pacchetti.

Fateci sapere se avete qualsiasi problema nell’effettuare questo jailbreak: cercheremo di rispondervi a tempo debito!

Alzi la mano chi stava aspettando il tanto atteso jailbreak di iOS 5! Beh, siamo felice di annunciarvi che finalmente…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: