Apple Watch

ECG su Apple Watch Serie 4: tutto quello che c’è da sapere!

Grazie all’aggiornamento di watchOS 5.2 è arrivato finalmente il supporto all’elettrocardiogramma (ECG) anche in Italia! Di seguito tutte le informazioni riguardo questa nuova funzione esclusiva di Apple Watch Serie 4.

Cos’è l’ECG?

L’elettrocardiogramma (ECG) è un esame che registra la frequenza e la potenza degli impulsi elettrici che consentono al cuore di battere. Leggendo tale registrazione, i medici ricavano informazioni in merito al ritmo cardiaco o alla presenza di eventuali anomalie.

Con l’app ECG, Apple Watch Series 4 è in grado di generare un elettrocardiogramma a singola derivazione. Normalmente il rilevamento classico dell’ECG avviene attraverso 12 derivazioni, grazie ai varie elettrodi che vengono posizionati in zone strategiche dal medico che effettua il rilevamento.

L’app misura la frequenza degli impulsi elettrici per rilevare la frequenza cardiaca e verificare se le camere superiori e inferiori del cuore battono allo stesso ritmo. Nel caso in cui questo non avvenga, si verifica la fibrillazione atriale.

 

Come funziona il rilevamento?

Gli elettrodi presenti nella Digital Crown (Corona Digitale) e nel cristallo posteriore interagiscono con l’app ECG per rilevare i segnali elettrici del cuore. Ti basta toccare la Digital Crown per generare un elettrocardiogramma in soli 30 secondi. L’app ECG può dirti se ci sono segni di fibrillazione atriale (una grave forma di alterazione del ritmo cardiaco) o se il ritmo è sinusale, e quindi il battito è uniforme

Ogni battito del cuore emette un impulso elettrico. Con l’app ECG, Apple Watch Series 4 è in grado di leggere e registrare questi impulsi chiudendo il circuito fra il cuore e le braccia (immagine sopra). La forma d’onda generata dall’EGC, la sua classificazione e le tue eventuali note aggiuntive sui sintomi vengono archiviate in automatico nell’app Salute sul tuo iPhone. Puoi anche condividere questi dati con il medico, per dargli un quadro clinico più completo.

Come configurare l’app ECG 

  1. Apri l’applicazione Salute sul tuo iPhone
  2. Se appare il pop-up cliccare su “Configura App ECG
  3. Completare il setup leggendo tutte le informazioni fornite (che leggerete anche in questo articolo)
  4. Durante la configurazione vi verrà chiesta l’età. L’età minima per utilizzare la funzione ECG è di 22 anni.
  5. Dopo aver completato la configurazione dell’app ECG, andate su Apple Watch e aprite l’applicazione ECG    per eseguire il primo rilevamento

Effettuare un rilevamento ECG

Fondamentalmente il effettuare un rilevamento è altamente semplice. Basterà:

  1. Indossa l’Apple Watch sul braccio che hai indicato nell’app Apple Watch e controlla che aderisca bene al polso. Per verificare, apri l’app Apple Watch, tocca il pannello Apple Watch, quindi vai su Generali > Orientamento.
  2. Aprire l’app ECG  su Apple Watch Serie 4
  3. Posizionare il dito sulla Digital Crown (Corona Digitale), senza premerla, appoggiando le braccia sul tavolo o sul grembo.
  4. Attendere 30 secondi continuando a tenere il dito sulla Digital Crown, il tempo necessario per completare una registrazione dell’ECG.
  5. Al termine della registrazione, ricevi una classificazione e, a quel punto, puoi toccare Aggiungi sintomi e scegliere i tuoi sintomi.
  6. Tocca “Salva” per salvare i sintomi e cliccare su “Fine”.

 

 

Nota: affinché la registrazione dell’ECG sia accurata, è necessario che Apple Watch aderisca bene al polso che si è selezionato all’interno delle impostazioni nell’app Watch di iPhone.

 

Possibili risultati

Ritmo sinusale

Un ritmo sinusale indica che il battito cardiaco è uniforme. Significa che il cuore batte in uno schema uniforme tra 50 e 100 BPM. Ciò accade quando le camere superiore e inferiore del cuore battono in sincronia. Un risultato del ritmo sinusale si applica solo a quella particolare registrazione e non significa che il tuo cuore batte con un modello costante per tutto il tempo. Inoltre, non significa che tu sia sano. Se sono presenti comunque sintomi anomali, si consiglia di consultare il medico.

 

Fibrillazione Atriale (FA)

Il risultato indica che è stata rilevata un’anomalia nel battito cardiaco. La fibrillazione atruale è la forma più comune di aritmia cardiaca grave.

Un risultato FA significa che il cuore batte in uno schema irregolare tra 50 e 120 BPM.  Se si riceve una classificazione FA e non è stata diagnosticata la fibrillazione atriale, è necessario parlare con il medico.

 

Frequenza cardiaca ridotta o elevata

Una frequenza cardiaca inferiore a 50 BPM o superiore ai 120 BPM riduce la capacità dell’app ECG di verificare la presenza di fibrillazione atriale e la lettura non viene considerata soddisfacente.

  • Inferiore a 50 BPM > Una frequenza cardiaca può essere bassa a causa di determinati farmaci o se i segnali elettrici non sono correttamente condotti attraverso il cuore. Allenarsi per diventare un atleta d’élite può anche portare ad una bassa frequenza cardiaca.
  • Superiore a 120 BPM > Una frequenza cardiaca elevata potrebbe essere dovuta a esercizio, stress, nervosismo, alcol, disidratazione, infezione, fibrillazione atriale o altre aritmie.

 

Non soddisfacente

Il risultato indica che non è possibile classificare l’elettrocardiogramma. Questo può avvenire per diverse ragioni, ad esempio, potresti non aver poggiato correttamente il braccio durante la registrazione o Apple Watch non aderiva correttamente al polso.

Se ottieni sempre un risultato inconcludente

Un risultato sempre inconcludente, anche dopo aver seguito la procedura descritta in precedenza, può essere dovuto a una delle seguenti situazioni:

  • La tua frequenza cardiaca è compresa tra 100 e 120 BPM.
  • Sei portatore di pacemaker o di defibrillatore cardiaco impiantabile (ICD).
  • La registrazione può mostrare la presenza di altre aritmie o problemi cardiaci che l’app non è in grado di riconoscere.
  • Alcune condizioni fisiologiche possono impedire a una piccola percentuale di utenti di creare un segnale sufficiente a produrre una registrazione corretta.

 

Rilevamenti effettuati ed ECG in PDF

Tutti i rilevamenti effettuati con l’app ECG vengono salvati su iPhone, all’interno dell’applicazione Salute. Per raggiungere i dati basta:

  1. Aprire l’app Salute su iPhone
  2. Andare sul tab in basso “Dati Sanitari
  3. Poi recatevi su Cuore -> Elettrocardiogramma (ECG)  (nel menù ad elenco in basso)
  4. Selezione il risultato ECG interessato
  5. Selezionare “Esporta un PDF per il tuo medico” 

Dettagli ECG

Per selezionare e consultare in dettaglio un rilevamento:

  1. Aprire l‘app Salute su iPhone
  2. Andare sul tab in basso “Dati Sanitari
  3. Poi recatevi su Cuore -> Elettrocardiogramma (ECG)  (nel menù ad elenco in basso)

Da questa schermata sarà possibile consultare:

  • L’onda dell’elettrocardiogramma
  • Il tipo di ritmo rilevato
  • La media dei BPM
  • Lo stato di rilevamento della fibrillazione atriale
  • Possibilità di esportare un PDF per il medico
  • Avere informazioni dettagliate sul rilevamento selezionato: inizio, fine, sorgente

 

Lettura del PDF dell’ECG

Nel PDF che viene generato per il medico vengono fondamentalmente fornite tutte le informazioni appena sopra riportate. Ovviamente il formato in A4 permetterà al medico di visionare la forma d’onda completa, che si trova al centro del PDF, nel classico formato dell’ECG.

In alto a destra troviamo il:

  • Nome e Cognome
  • Data di nascita e l’età
  • Il tipo di ritmo rilevato con la media dei BPM
  • Lo stato di rilevamento (da parte del dispositivo) della fibrillazione atriale

Sulla sinistra del PDF troviamo la data e l’ora del rilevamento.

Nella parte bassa del PDF vengono mostrati i dati tecnici del terminale che effettua il rilevamento, in modo da fornire al medico anche dati che possono aiutare a capire lo strumento utilizzato per effettuare il rilevamento. Ad esempio:

25 mm/s, 10 mm/mV, Elettrodo I, 514 Hz, iOS 12.2, watchOS 5.2, Watch4,4 — L’andamento della forma d’onda è simile a quello di un ECG di tipo “Derivazione I”. Per ulteriori informazioni, consulta le istruzioni dʼuso.

Attenzione

L’app ECG è in grado di rilevare e mostrare la frequenza cardiaca e di verificare la presenza di fibrillazione atriale. Ricorda che:

  • Non è in grado di rilevare un infarto. Se senti dolore o una sensazione di compressione nell’area del torace, oppure riconosci i sintomi di un infarto, chiama immediatamente i servizi di emergenza
  • Non è in grado di rilevare coaguli del sangue o ictus
  • Non è in grado di rilevare altre patologie cardiache. Sono inclusi, ad esempio, pressione alta, insufficienza cardiaca congestizi, livelli elevati di colesterolo oppure altre forme di aritmia.
  • Se non ti senti bene o avverti qualche sintomo, rivolgiti al tuo medico o cerca subito assistenza medica.

Notifiche per il rilevamento del battito irregolare

Novità che riguarda invece tutti gli Apple Watch da Serie 1 a Serie 4 è la funzione di ricezione delle notifiche a seguito del rilevamento del ritmo cardiaco irregolare. Qui trovate l’articolo completo con tutte le informazioni a riguardo.

 

Attenzione: Le nozioni contenute in questo articolo sono basate sulle informazioni fornite da Apple nei canali web e in-app e sono inerenti esclusivamente l’utilizzo della funzione ECG su Apple Watch Serie 4 realizzata e fornita da Apple.

Un ringraziamento particolare al Dr. Marco Murgia per la revisione dell’articolo.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!