Notizie

Il blackout di Skype, per alcuni utenti, potrebbe continuare ancora oggi | OffTopic

Dalla serata di ieri, la rete di Skype sembra essere collassata. Gradualmente, tantissimi utenti hanno visto i propri client disconnettersi e chi tentava la riconnessione ha dovuto vedere inesorabilmente il proprio stato bloccato su “non in linea”. La situazione sta tornando lentamente alla normalità, ma i disservizi continuano ancora oggi. Scopriamo il perchè.

A quanto pare questo blackout di dimensioni epiche, è stato causato da una sorta di problema di “vulnerabilità” (e notate le virgolette) che affligge alcune versioni di Skype, che ha fatto cadere alcuni supernodi necessari a mantenere attiva la rete Skype ed il collegamento della stessa con la rete telefonica.

Inizialmente, tramite l’account ufficiale su Twitter, i portavoce del noto servizio di Chat e VoIP avevano avvertito gli utenti di alcuni lavori di manutenzione, ma mai si sarebbero aspettati un blackout di queste dimensioni: ovviamente i tecnici sono a lavoro per ripristinare tutti i supernodi e far ritornare la situazione alla normalità, ma alcuni disservizi potrebbero continuare per tutta la giornata di oggi, per poi tornare lentamente alla normalità.

Attualmente non abbiamo nessuna notizia ufficiale di Skype, ma alcune informazioni sono disponibili nel blog ufficiale dell’azienda.

Nel frattempo fateci sapere se riuscite a connettervi alla rete, in modo da riuscire a valutare se i disservizi stanno scomparendo. Io attualmente non riesco ancora ad utilizzare Skype, e voi?

Continua a leggere..

Lascia un commento

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!