iOS 13News

Apple sta lavorando ad una correzione per il bug di limiti di comunicazione

La nuova funzione dovrebbe limitare le persone con cui i bambini possono contattare, ma un bug consente loro di aggirare il blocco.

Martedì Apple ha rilasciato iOS 13.3, un nuovo aggiornamento che include i limiti di comunicazione per tempo di utilizzo, progettato per consentire ai genitori di limitare chi può contattare i propri figli e chi i bambini possono contattare. A quanto pare, però, c’è un bug nella funzione che consente ai bambini di comunicare con chiunque.

In base alla progettazione, i limiti di comunicazione hanno lo scopo di consentire ai genitori di controllare con chi i loro figli possono parlare e quando possono parlare con loro. Nella sua forma più semplice, i limiti di comunicazione impediscono ai bambini di comunicare con persone che non sono nei loro contatti, senza l’approvazione dei genitori.

limiti di comunicazione

Il rapporto di oggi spiega che se i contatti non sono archiviati in iCloud, la funzione di Limite comunicazioni non funziona come dovrebbe. Se un numero sconosciuto invia un SMS al telefono di un bambino, l’app Messaggi offre al bambino la possibilità di aggiungere quel numero di telefono ai propri contatti. Una volta aggiunto quel numero, il bambino può chiamare, utilizzare FaceTime o inviare messaggi alla persona.

Ciò che dovrebbe accadere è che quando un bambino tenta di aggiungere un nuovo contatto, la funzione non dovrebbe consentire al bambino di salvare il contatto a meno che non si inserisca il codice che il genitore ha precedentemente impostato. Un altro difetto scoperto da CNBC è che un bambino può chiedere a Siri su iPhone o Apple Watch di chiamare o inviare messaggi a qualsiasi numero, indipendentemente dai limiti di tempo dello schermo.

Se il tempo di inattività è abilitato, il che impedisce ai bambini di utilizzare determinate app tra determinate ore del giorno, non è possibile aggiungere un numero alla rubrica.

Apple ha dichiarato a CNBC che sta lavorando per risolvere il bug, ma i genitori possono adottare le seguenti misure per impedire ai bambini di sfruttare il bug:

  • Aprire Impostazioni
  • Selezionare Contatti
  • Selezionare Account predefinito
  • Cambiare su iCloud

Forzare la sincronizzazione dei contatti con ‌iCloud‌ apparentemente impedisce che si verifichi il bug su dispositivi che per impostazione predefinita sincronizzano i contatti con Gmail o altri servizi.

 

 

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!