Google+ per iPhone: le prime impressioni di iSpazio

19/07/2011

[app 447119634]

È da poco stata lanciata sullo store, l’App ufficiale di Google+. Ovviamente non potevamo esimerci dal provarla e recensirla per mostrarvi tutte le funzionalità di quella che potrebbe essere una delle future killer app per iPhone. [appscreens 447119634]

Avviando a Google+ ci troviamo subito di fronte ad un menù molto semplice, nel quale sono presenti i tasti “Impostazioni” (in alto a sinistra), “Stream”, “Huddle”, “Photos”, “Profile” e “Circles”. Oltre a tutto questo, in basso troviamo anche la barra delle notifiche, dove appunto verranno raccolte tutte le novità che che ci interessano direttamente o che ci coinvolgono.

La sezione Stream corrisponde a quella “News” di Facebook, e quindi ci permette di vedere tutti gli aggiornamenti pubblicati dai nostri amici, suddivisi nelle varie cerchie.

Spostandoci in “Huddle”, abbiamo la possibilità di avviare una conversazione con una sola persona oppure con un gruppo formato da un’intera cerchia. La chat è molto scorrevole, funziona decisamente bene ed è molto veloce.

Anche il sistema di notifiche è perfetto e le Push arrivano immediatamente:

“Photos” è organizzato in maniera molto carina. All’interno del sottomenù troviamo tutti i nostri album condivisi e quelli delle nostre cerchie. Da qui potremo condividere le foto del nostro rullino fotografico e vedere tutte le altre presenti nella nostra rete.

Molto interessante è il fatto di poter scegliere, come su Facebook e su Twitter, se utilizzare le foto presenti sul telefono oppure se scattarne una nuova, da condividere istantaneamente.

Passando alla sezione “Profile”, riusciamo ad accedere alla nostra pagina in cui vediamo l’avatar, il nome e tutte le notizie che abbiamo condiviso sulla nostra bacheca. Anche le menzioni degli amici che ci hanno scritto utilizzando il +NostroNome appariranno qui.

Entrando nei profili degli altri utenti invece, oltre alla bacheca, potremo passare alla sezione foto, per sfogliarle comodamente dall’iPhone, e accedere alle informazioni personali.

Ultimo ma non meno importante, è “Circles”, dove tutte le nostre cerchie sono raggruppate.Qui avremo la possibilità di trovare tutti i nostri contatti, di trovare quelli suggeritici e di vedere come li abbiamo disposti nelle varie cerchie. Ovviamente sarà possibile cambiare la Cerchia d’appartenenza di ogni contatto in ogni momento creando questo gruppi esclusivi con i quali chattare o condividere notizie senza che tutti gli altri amici le possano leggerle.

A mio modo di vedere l’App promette veramente bene e nel momento in cui il Social Network si imporrà prepotentemente entrando in una vera concorrenza con gli altri, ci potrà dare ulteriori soddisfazioni.

Tralasciando le limitazioni attuali, che non ne permettono l’utilizzo a chi possiede un vecchio modello di iPhone o iPod touch senza modulo GPS, Google+ appare veramente semplice e minimale, anche nella grafica. Sarebbe interessante se in futuro Google aggiungesse la possibilità di videochiamare gli amici delle cerchie anche su iPhone cosi come avviene sul Web. I miglioramenti potrebbero essere molteplici ma è sicuramente un buon inizio!

Dateci i vostri pareri riguardo Google+ per iPhone tramite i commenti.

[app 447119634] È da poco stata lanciata sullo store, l’App ufficiale di Google+. Ovviamente non potevamo esimerci dal provarla e…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.